Air show

Un Mustang, per caso a Old Warden

Solo in certi paesi, sicuramente in Inghilterra luogo dove ho realizzato queste foto, capita che un Mustang sorvoli il campo e vedendo una certa attività faccia una chiamata radio e chieda se può atterrare.

Non prima comunque di aver fatto un paio di passaggi per mettersi in “mostra”.

Ero a Old Warden, poco lontano da Cambridge, una domenica come tante altre, senza manifestazioni aeree in calendario, solo gli aerei della Shuttleworth Collection e qualche privato che ha deciso di prendere l’aereo per fare un volo come succede spesso anche da noi. 

leggi di più

Duxford, sempre diverso.....

Duxford, con il suo Flying Legends è davvero sempre diverso.

Ho migliaia di immagini in archivio e ogni tanto torno a rovistare negli hard disc per cercare qualcosa di nuovo e grazie alla tecnologia provo a pasticciare un po' con gli effetti.

A volte invidio la fantasia di H.G. Wells nel suo "The time machine" o Robert Zemeckis che con una DeLorean imposta una data, magari nel passato, nella campagna Inglese e poi raggiunta l'epoca si nasconde dietro un cespuglio per veder decollare questi splendi aeroplani.....

Ecco perché ogni tanto mi diverto a "giocare" con qualche scatto recente e poi immagino di averli trovati in un vecchio baule impolverato dimenticato in qualche soffitta.

Sicuramente non piaceranno a tutti, ma i gusti sono gusti.

Ecco quindi l'ennesima divagazione sul Legends.

Enjoy 

leggi di più

Blanix-Team, Sion 2017

Durante l'ultimo Breitling Sion Air Show, dello scorso settembre, di rumore ne abbiamo sentito tanto, i post bruciatori non hanno dato riposo ai timpani e i più piccoli aerei a elica, storici e non, hanno contribuito anche se in modo minore alla colonna sonora che non può mancare in un Air Show.

In mezzo a tutti questi una parentesi silenziosa, ma non meno spettacolare, sono stati gli alianti del Blanix Team.

Coordinati e precisi al millimetro i due LET Blanik L 13 hanno regalato sul cielo campo di Sion un momento di "dolcezza" aeronautica con le loro evoluzioni e fumi colorati.

Sicuramente uno spettacolo per gli occhi, ma anche per le orecchie.

Di seguito una serie, poche purtroppo del loro display.

Per un ulteriore approfondimento di questo Team vi rimando al link del loro sito ufficiale:

Blanix-Team

leggi di più

Legnago Airfest, mancava solo il “sole”, peggio per lui

Eh già, mancava solo il sole ieri sull’aeroporto di Legnago durante il Legnago AirFest, una manifestazione, anzi una festa organizzata dall’Aeroclub di Legnago gemellato per l’occasione con l’associazione Tiro a Segno di Cerea.

Tutto il resto c’era ed è stata veramente una grande festa. 

leggi di più

Scusi, mi fa un autografo ?

A quanti sarà capitato di incontrare nella propria vita un personaggio famoso, magari un grande attore, e non si è resistito a chiedere un autografo, oppure, come accade sempre più spesso di farsi un selfie con la star.

A noi, durante l’ultimo Flying Legends, è capito di incontrare due protagonisti di spessore dell’ultimo film di Christopher Nolan, “Dunkirk”, che narra l’impresa del salvataggio di 330.000 soldati alleati durante l’evacuazione di Dunkirk appunto.

I protagonisti in questione non sono attori, bensì due aerei utilizzati durante le riprese del film.

Il Bristol Blenheim, unico aereo del suo genere rimasto al mondo nonostante fosse uno dei velivoli più numerosi della RAF, e l’Hispano Buchon costruito da Hispano Aviacion di Siviglia nel 1959, in pratica un Messerschmitt Bf109 motorizzato Rolls-Royce Merlin.

Mentre il Blenheim è alla sua prima apparizione sul grande schermo, il Buchon ormai è un veterano del mondo del cinema avendo partecipato alle riprese del film “La battaglia d’Inghilterra” del 1968 e in Operazione Valchiria (Valkyrie) del 2008 diretto da Bryan Singer.

Di seguito una piccola raccolta di immagini catturate in più occasioni di questi due splendidi aerei.

 

 


leggi di più

Fly Party 2017

Quando il meteo ci mette lo zampino......

Si può pianificare tutto in una manifestazione aerea, tutto meno il meteo.

Si è appena concluso, il fine settimana Montagnanese che ha ospitato il Fly Party giunto alla 9^ edizione.

Il sabato è stato caldissimo, anche troppo, e soleggiato, mentre la domenica, complice una perturbazione che nella notte e al mattino ha colpito il nord est, ha visto limitare di molto gli arrivi soprattutto in aereo da parte di partecipanti e pubblico, ma in compenso ha leggermente mitigato l’afa.

Festa rovinata? nemmeno per sogno perché l’organizzazione ha saputo rispondere come ormai sa fare da quasi dieci anni.

Tutto pronto e tutti in volo per quanto possibile.

leggi di più

L'ala rotante presente all'Air Power 2016

Continuano, piano piano, ad uscire dall'Hard Disk le immagini dell'ultimo Air Power di Zeltweg, oggi è la volta della componente ad ala rotante che nella kermesse austriaca è sempre massiccia.

Di seguito una selezione di elicotteri militarie e civili. 

leggi di più

Red Bull, le sue "ali" all'Airpower 2016

Red Bull è un marchio che in campo aeronautico è una garanzia. Vanta una delle flotte private più cospicue e variegate ed è conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi display.

A Zeltweg gioca in casa e come ogni edizioni ha sfoderato il meglio per divertire gli spettatori di Airpower 2016.

Dalla nostra postazione, diversa da tutte le altre edizioni dello show austriaco abbiamo potuto fare qualche scatto diverso, anche se forse qualcosa abbiamo perso, ma nulla che non si sia visto negli anni precedenti.

Ecco le immagini.

leggi di più

Gli Eurofighter di Zeltweg, più un “bandito”

 

Uno dei principali attori di Airpower a Zeltweg è sicuramente l’Eurofighter.

Non può mancare la presenza di casa e magari qualche altro componente di altre nazioni che lo hanno adottato per le proprie forze aeree.

Nell’ultima edizione ha aperto lo show in coppia con un Alpha Jet della Red Bull e poi, come di consueto si è esibito nella simulazione di un decollo su allarme per intercettare un “bandito”, un velivolo, in questo caso un C-130 della forza aerea di casa, che per motivi sconosciuti ha invaso lo spazio aereo nazionale.

leggi di più

Air Power 2016. Polish Air Force Mig-29 Solo Display.

Dopo uno stop di 3 anni ritorna la manifestazione aerea Air Power 2016 che s tiene presso la base aerea di Zeltweg.

Circa 300.000 persone anno calcato il prato della Styria, la regione a sud ovest dell'Austria.

Iniziamo a serie delle immagini con uno dei protagonisti più rumorosi e fumanti di questa edizione, il MIG-29 della forza aerea Polacca.

Il progetto del MIG-29 risale agli anni 70 quando l'Unione Sovietica necessitava di un antagonista al famoso F-15 americano.

Prodotto dalla Mikoyan-Gurewitsch è un caccia ad altissime prestazioni motorizzato con due Klimov RD-33 dotato di post bruciatore ed è in grado di raggiungere Mach 2,25 .

Durante l'ultimo Air Power ha dato prova di potenza e manovrabilità. Di seguito le immagini della sessione di sabato.

leggi di più