Aviation news

Boeing ottiene contratto da 2,4 miliardi di dollari per il P-8A Poseidon dalla Marina americana

La Marina militare USA ordina il prossimo gruppo di aerei P-8A; i 19 velivoli supportano clienti in tutto il mondo

Arlington (Virginia),  29 gennaio 2019 - La Marina militare degli Stati Uniti ha finalizzato un contratto di produzione da 2,4 mliardi di dollari con Boeing per i prossimi 19 aerei P-8A Poseidon. Il contratto include 10 aerei che si aggiungono agli attuali P-8A della flotta della marina Americana, tutti e 5 gli aerei attualmente sotto contratto con la Norvegia e i 4 aerei rimanenti per l’esistente contratto con il Regno Unito, per un totale di nove aerei acquistati dal Regno Unito.

Regno Unito e Norvegia stanno comprando gli aerei Boeing attraverso il procedimento Foreign Military Sales e riceveranno una variante progettata e costruita per la Marina americana, chiamata P-8A Poseidon. Il Regno Unito riceverà il primo aereo nel 2019 e la Norvegia a partire dal 2021. 

leggi di più

Due caccia Eurofighter hanno intercettato un velivolo sui cieli del Veneto

Due caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si sono alzati rapidamente in volo nel pomeriggio di oggi dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un velivolo RV-9, che, decollato dall'aviosuperficie di Torre Alfina (VT), con destinazione Bolzano, non aveva effettuato le necessarie comunicazioni radio con gli operatori addetti al controllo del traffico aereo. (nuova release pubblicata sul sito AMI)

leggi di più

Incidente in Valle d’Aosta. ANSV invia team investigativo    

A seguito dell’incidente che ha coinvolto oggi 25 gennaio l’elicottero AS350 marche di identificazione I-EDIC e il velivolo Jodel D.140E marche di identificazione F-PMGV, nei pressi del ghiacciaio Rutor, nella Valle d’Aosta, l' Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha disposto l’apertura di un’inchiesta di sicurezza e l’invio di un team investigativo sul sito dell’incidente.

Il team svolgerà un sopralluogo operativo per la raccolta delle prime evidenze utili all’indagine, tesa ad appurare, con finalità di prevenzione, le cause dell’incidente. 

Dalle prime informazioni disponibili risulterebbero, al momento, decedute quattro persone.

 

Press release by ANSV

leggi di più

Contratto da 293 milioni di sterline per il supporto degli elicotteri Apache del Ministero della Difesa UK

Il supporto sarà assicurato fino al ritiro dal servizio della flotta previsto nel 2024.

Il contratto garantirà i livelli di efficacia operativa richiesti con maggior efficienza e costi contenuti

In UK Leonardo fornisce servizi di supporto operativo integrato e di addestramento anche per la flotta di elicotteri AW159 Wildcat e AW101 Merlin del Ministero della Difesa.

leggi di più

I piloti dell'Aeronautica "volano" al Bambino Gesù

Incontro con la presidente Enoc e con i piccoli pazienti dell'Ospedale Pediatrico nella ludoteca della sede Roma-Gianicolo. Nel 2018 trentadue bambini sono stati trasferiti a Roma con voli sanitari d’urgenza effettuati dall’Aeronautica Militare.

Piloti e specialisti della 46ª Brigata Aerea dell'Aeronautica Militare sono “atterrati” questa mattina all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, sede di Roma-Gianicolo. La delegazione, composta dal Comandante, Generale di Brigata Aerea Girolamo Iadicicco, e da un equipaggio del Reparto, ha visitato l’Area Rossa (terapia intensiva) insieme al responsabile Corrado Cecchetti e all’anestesista-rianimatore Matteo Di Nardo. Il gruppo è stato poi ricevuto dalla presidente dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede, Mariella Enoc. Al termine dell’incontro, tutti in ludoteca per giocare con i bambini: un appuntamento di festa per i piccoli pazienti dell'Ospedale che hanno accolto gli “eroi dell’aria” sulle note di ‘Nel blu, dipinto di blu’. 

leggi di più

Presentata a Rivolto la formazione acrobatica 2019 delle Frecce Tricolori

Nello storico hangar del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico si è rinnovata la tradizione ed è stato svelato il poster 2019 della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Giovedì 20 dicembre, presso lo storico hangar delle Frecce Tricolori, alla presenza del Comandante delle Forze da Combattimento e della 1^ Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Silvano FRIGERIO, si è svolta la tradizionale presentazione del Poster e della Formazione 2019 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN).

L'evento rappresenta ormai un tradizionale appuntamento del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, una speciale occasione per incontrare Autorità locali, Club “Frecce Tricolori”, amici, familiari e appassionati che da più di cinquantacinque anni seguono la PAN. Presente alla serata anche il Vice Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, a simboleggiare la sempre più consolidata sinergia tra le Frecce Tricolori ed il territorio. 

leggi di più

Arrivato al 41° Stormo di Sigonella il 3° pattugliatore marittimo P-72A dell’Aeronautica Militare

Per gli equipaggi del 41° Stormo è un autunno ricchissimo di eventi reali, sia per la costante vigilanza a protezione dei nostri mari e dei confini nazionali sia per lo studio e l’implementazione di nuove capacità “dual-use” da impiegare in operazioni Interagency. 

Mercoledì 5 dicembre 2018 è giunto al 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare (AM) di Sigonella, il terzo velivolo P-72A, direttamente dalla Società fornitrice Leonardo. La flotta di quattro velivoli totali verrà completata a breve. Il primo esemplare era giunto sull’Aeroporto Siciliano il 25 novembre 2016.

Dopo avere raccolto la pesante eredità lasciata dal velivolo Atlantic in servizio al 41° Stormo per oltre 45 anni, il sistema d’arma P-72A ha già dato riscontri molto concreti e positivi, permettendo di qualificare gli equipaggi e di iniziare nel migliore dei modi il nuovo corso, onorando da subito gli impegni assunti dalle Forze Armate.

leggi di più

La Polonia sceglie ancora l'M-346 esercitando opzioni per altri 4 velivoli per un valore di circa 130 milioni di Euro

Profumo: “siamo orgogliosi di questa ulteriore dimostrazione di fiducia da parte dell’Aeronautica militare polacca nei nostri confronti. Rafforziamo in tal modo ancora di più la nostra stretta collaborazione con la Polonia".

La Polonia esercita le opzioni per quattro velivoli M-346 previste nel contratto firmato a marzo 2018.

Con questi ulteriori M-346 l’Aeronautica polacca diventa il secondo maggiore cliente export con una flotta di 16 velivoli. 

Leonardo ha annunciato che il Ministero della Difesa della Polonia ha esercitato le opzioni per l'acquisizione di ulteriori quattro M-346 Advanced Jet Trainers (AJT) previste dal contratto firmato nel marzo 2018. 

L’esercizio delle opzioni, del valore di circa 130 milioni di euro, include il supporto logistico e un aggiornamento del sistema IFF dell'intera flotta di M-346 polacchi allo standard NATO STANAG 4193 Edition 3 sviluppato da Leonardo. Con questa acquisizione l'Aeronautica polacca conclude il processo di modernizzazione della flotta di velivoli da addestramento avanzato. Con una flotta di 16 velivoli, che sarà completata entro il 2022, la Polonia diventa il secondo maggiore cliente export dell’addestratore avanzato di Leonardo. Gli M-346 ad oggi ordinati da Italia, Polonia, Singapore e Israele sono in totale 76.  

leggi di più

Primo volo per la nuova configurazione del C-27J

Il C-27J in nuova configurazione è dotato di avionica completamente aggiornata, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione a LED.

Gli operatori beneficeranno di una avionica moderna, di minori costi operativi e migliori prestazioni, mantenendo lo stesso prezzo unitario.

Fino ad oggi sono stati ordinati 85 C-27J in 14 Paesi nel mondo.

Il C-27J Spartan nella nuova configurazione – caratterizzata da avionica totalmente nuova, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione al LED – ha effettuato ieri il suo primo volo presso lo stabilimento di Torino-Caselle della Divisione Velivoli di Leonardo.

leggi di più

TLP Amendola, Gen. Rosso: conseguita Initial Operational Capability F-35

Il Capo di Stato Maggiore AM ha annunciato il conseguimento dell’importante traguardo ad Amendola, in occasione del media-day del 4° Flying Course del Tactical Leadeship Programme, il primo con velivoli di 5a generazione.

“Oggi è un giorno importante per l’Aeronautica Militare”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Alberto Rosso, durante l’incontro con la stampa in occasione del 4° Flying Course del Tactical Leaderhip Programme in corso di svolgimento ad Amendola. “Con il conseguimento della Initial Operational Capability dei nostri F-35 siamo in grado di esprimere – primi in Europa – una capacità operativa reale con una macchina di 5a generazione, che vuol dire la capacità di un sistema costituito da più velivoli, da equipaggi addestrati ad impiegarli, da supporto manutentivo e logistico sostenibile nel tempo. Dobbiamo essere orgogliosi di questo traguardo, raggiunto grazie al lavoro di chi ci ha preceduto e di chi ogni giorno – con impegno, cuore e passione - ha permesso di raggiungere risultati incredibili, addirittura in anticipo rispetto a quanto previsto”. 

leggi di più

TLP, Tactical Leadership Programme, Amendola A.B.

Poteva essere, ma non è stato e anche stavolta il meteo ha avuto l’ultima parola.

Base aerea di Amendola, sede del 32° Stormo, provincia di Foggia, per l’esattezza San Giovanni Rotondo, il paese di Padre Pio.

Speravamo in un suo sguardo dall’alto verso la base dove in questi giorni si sta svolgendo il TLP (Tactical Leadership Programme) per graziarci da un meteo che già dalle previsioni non ci faceva presagire nulla di buono.

leggi di più

Gaetano Farina è il nuovo comandante della P.A.N.

Immagine Brindisi Report
Immagine Brindisi Report

Cambio al comando della Pattuglia Acrobatica Nazionale, questa mattina, presso l’Aeroporto Militare di Rivolto, sede del 313° Gruppo Addestramento Volo.

Al Ten. Col. Mirco Caffelli, succede il Magg. Gaetano Farina precedente capo formazione.

Come di consueto lo scambio del testimone, sia in cielo che a terra, è stato un momento emozionante per tutta la squadra e per i molti invitati la cerimonia.

Gaetano Farina è originario di Francavilla Fontana in provincia di Brindisi, ha 38 anni, si è diplomato all’istituto per geometri e dopo aver superato le selezioni per l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli si è laureato in Scienze Politiche e Aeronautiche.

Nella sua carriera, prima di accedere alla PAN nel 2010, ha prestato servizio presso il 18° Gruppo del 37° Stormo di Trapani su F-16.

Dal 2010 ha ricoperto nella pattuglia il ruolo di Pony 7, Pony 4 e Pony 2 e da oggi ne è il nuovo Comandante.

 

The Aviation

leggi di più

HandiFlight, è partito il giro del mondo

L’avventura è partita, il giro del mondo su velivoli di aviazione generale è di per sé una grande impresa, ma se a compierla è una squadra di piloti diversamente abili, allora il tutto acquista una valenza incredibile.

Chi è Handiflight?

E’ un’associazione senza fini di lucro nata a Ginevra nel 2007, per permettere a piloti disabili di volare in assoluta sicurezza e libertà sopra le alpi Svizzere.

Da allora il gruppo è aumentato e la mission ora si è allargata al mondo intero per condividere le esperienze di volo con altri piloti e come riporta il sito esplorare nuovi orizzonti, affrontare nuove sfide, ma soprattutto combattere i pregiudizi.

leggi di più

Aeronautica: Al via ad Amendola il corso internazionale con 5 nazioni, per la prima volta con caccia di 5^ generazione

Al via ad Amendola il corso internazionale con 5 nazioni, per la prima volta con caccia di 5^ generazione.

Oltre 900 militari di diverse nazionalità e 50 assetti aerei si addestreranno fino al 14 dicembre prossimo nel 4° Flying Course del Tactical Leadership Programme.

Prende il via oggi presso la base aerea di Amendola (FG), e proseguirà fino al 14 dicembre prossimo, l’attività di volo del 4° Flying Course del 2018 organizzato dal TLP (Tactical Leadership Programme) di Albacete (Spagna), organismo militare internazionale a cui aderiscono attualmente 10 Nazioni (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti), che rappresenta oggi il polo di riferimento in ambito NATO nel settore dell’addestramento aero-tattico congiunto e nello sviluppo delle competenze di leadership, essenziali per affrontare le sfide poste dai moderni scenari operativi. 

leggi di più

Cambio Comando al 41° Stormo e all’Aeroporto di Sigonella

Dopo un anno di intensa attività il Colonnello Frare passa le consegne al Colonnello Chiriatti alla presenza delle più alte Autorità della provincia di Catania e Siracusa.

Martedì 13 novembre 2018, ha avuto luogo presso l’hangar di Sigonella la cerimonia di cambio al comando del 41° Stormo Antisom e dell’Aeroporto di Sigonella tra il Comandante uscente Colonnello Pilota Francesco Frare e il subentrante Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti.

L’evento, presieduto dal Comandante le Forze di Supporto e Speciali dell’Aeronautica Militare, Generale di Divisione Aerea Gianpaolo Miniscalco, alla presenza dell’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, Generale di Brigata Aerea Carlo Moscini e di alte Autorità religiose, militari e civili della Sicilia Orientale, si è svolto dinnanzi alla Bandiera di Guerra del 41° Stormo, decorata di due Medaglie d’Argento al Valor Militare e una al Valor Civile, nonché dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e di tutto il personale dipendente schierato. 

leggi di più

Dalla Guardia di Finanza contratto per 22 AW169M

Il contratto, del valore di 280 milioni di euro, comprende 22 elicotteri AW169M in una speciale configurazione e un pacchetto di supporto e addestramento con consegne tra il 2019 e il 2024.

Gli elicotteri si aggiungono a una flotta di 14 AW139 per compiti di pattugliamento e ricognizione, ordine pubblico, soccorso e missioni di sicurezza. 

Il contratto rappresenta un ulteriore successo dell’AW169 che si conferma in Italia l’elicottero più innovativo in operazioni di soccorso. 

Leonardo ha annunciato oggi la firma di un contratto con la Guardia di Finanza per 22 elicotteri bimotore di nuova generazione AW169M. Il contratto, del valore di 280 milioni di euro, comprende anche un pacchetto completo di supporto e addestramento che potrebbe essere esteso in futuro con ulteriori servizi per un valore fino a 100 milioni di euro. Le consegne inizieranno nell’estate del 2019 e si concluderanno nel 2024. Gli elicotteri saranno impiegati per diversi compiti tra i quali pattugliamento e ricognizione, ordine pubblico, soccorso e missioni di sicurezza aggiungendosi alla flotta di 14 AW139, dei quali sei già in servizio e otto in consegna il prossimo anno.   

leggi di più

Aeronautica Militare: trasporto sanitario urgente per una bimba di due mesi

La piccola è stata trasportata da Cagliari a Pisa con un Airbus 319 del 31° Stormo.

Una bambina di appena due mesi, in imminente pericolo di vita, è stata trasportata d'urgenza nella tarda mattinata da Cagliari a Pisa, a bordo di un aereo Airbus 319 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare.

La richiesta di trasporto è pervenuta dalla Prefettura di Cagliari alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di autorizzare e gestire questo tipo di missioni a favore della popolazione.

La Sala Situazioni di Vertice ha quindi disposto il decollo urgente dell’Airbus 319, uno degli assetti che la Forza Armata tiene pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità, che è partito da Ciampino alla volta di Cagliari, da dove è poi decollato, una volta imbarcato il bambino, alle 13:15. 

leggi di più

Esercitazione NATO Trident Juncture 2018

Esercitazione NATO Trident Juncture 2018 - Il Comandante dell’Allied Joint Force Command Naples in visita alla base aerea di Bodo. 

L’Ammiraglio James Foggo, Comandante di JFC Naples, ha incontrato il personale dell’Aeronautica Militare rischierato per l’esercitazione. 

Venerdì 2 novembre l’Ammiraglio James Foggo, Comandante dell’Allied Joint Force Command Naples e coordinatore dell’esercitazione NATO Trident Juncture 2018, in atto in Norvegia dal 25 ottobre al 7 novembre, ha visitato la base aerea di Bodo, da dove opera la gran parte della componente aerea dell’esercitazione.

L’Ammiraglio Foggo, nel corso di una conferenza stampa durante il “media day” organizzato dalla NATO, ha illustrato le caratteristiche dell’esercitazione, sottolineando il grande valore di questo tipo di eventi addestrativi multinazionali, che consentono alla compagine di Alleati di addestrarsi ad agire insieme per una difesa comune.

L’Ammiraglio ha poi salutato i Comandanti degli schieramenti delle nazioni partecipanti, informandosi sullo svolgimento dell’esercitazione. 

leggi di più

Nominato il nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa il Gen. S.A. Enzo Vecciarelli

Il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, pilota "Caccia Intercettore", ha trascorso molti anni della sua carriera presso il 4° Stormo di Grosseto, dove ha ricoperto tutti gli incarichi operativi, compresi quello di Comandante di Gruppo nel 1991 e Comandante di Stormo dal 1999 al 2002, conseguendo complessivamente oltre 2600 ore di volo, di cui più di 2000 sul velivolo F104 Starfighter. 

leggi di più

Royal Netherlands Air Force di nuovo al 3° Stormo di Villafranca

Come nel luglio scorso, vedi il seguente link, “Chinook CH-47D a Villafranca di Verona” anche in questi giorni sono presenti presso il 3° Stormo dell’aeroporto di Villafranca tre elicotteri CH-47D del 298th Sq. della forza aerea Olandese.

Attualmente abbiamo documentato solo due dei tre elicotteri che giornalmente si alzano in volo per dirigersi nel nord-est a fare esercitazioni.

Con la matricola D-665 nome in codice “Bigfoot”, D-102 “Big Spender” e chiamata radio “Shadow”, ecco alcune immagini dei giorni scorsi e alcune screen delle zone interessate per le operazioni.

leggi di più