Aviation news

Cento anni di Aeronautica Militare a fumetti

12 graphic novel per celebrare i 100 anni della Forza Armata.

Il progetto editoriale verrà presentato alla 28ma edizione di Romics, il 10 aprile 2022. 

 

La collana a fumetti “Centenario Aeronautica Militare”, realizzata dall’Ufficio Storico dell’Aeronautica Militare per rendere omaggio agli aviatori di ieri e di oggi in vista del centenario della Forza Armata, verrà presentata domenica 10 aprile 2022 alla 28ma edizione di Romics - Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema e games.

La collana a fumetti  “100AM” è uno dei numerosi progetti messi in campo dall’Arma Azzurra per celebrare il centesimo anniversario della sua fondazione, avvenuta il 28 marzo 1923.

Le 12 graphic novel, che verranno gradualmente pubblicate nel corso dei prossimi mesi, accompagneranno i cittadini italiani verso la festa del 28 marzo 2023,  occasione per diffondere i valori e la cultura aeronautica sul territorio e avvicinare soprattutto i più giovani alla Forza Armata. Proprio in quest’ottica è nata l’idea di una serie di libri a fumetti che si avvale di autori emergenti, sceneggiatori, disegnatori, coloristi e copertinisti, per puntare alla generazione dei cosiddetti millennials, grazie alla tecnica della graphic novel, raccontando personaggi e vicende che hanno caratterizzato l’Aeronautica Militare nei suoi primi 100 anni di vita. 

leggi di più

Leonardo - Incidente aereo – Colico (Como)

Oggi, intorno alle ore 12.00, è avvenuto un incidente aereo che ha coinvolto un velivolo M-346, precipitato nei pressi di Como, nella zona sopra Colico (Monte Legnone). I mezzi di soccorso sono all’opera e Leonardo, come da prassi, ha immediatamente istituito una commissione interna per l’accaduto. Le cause dell’incidente sono in fase di accertamento. A seguito dell’intervento delle unità di soccorso purtroppo è stato constatato, nonostante la manovra di eiezione, il decesso di uno dei due piloti per cui Leonardo esprime il suo più profondo cordoglio. Leonardo si riserva di fornire nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti sull’accaduto. 

 

Aggiornamento

Leonardo precisa che allo stato attuale delle indagini è del tutto prematuro formulare qualsiasi ipotesi sulle cause dell’incidente.

Il velivolo coinvolto nell’incidente era un M-346 che stava effettuando un volo con a bordo un pilota collaudatore di Leonardo e un pilota istruttore di una società esterna, che sono riusciti a completare la manovra di eiezione. Purtroppo, però, il pilota istruttore della società esterna è deceduto. 

Il velivolo era decollato dallo stabilimento di Venegono Superiore (Varese) alle ore 11.00 circa a valle dei controlli previsti per autorizzarne il volo, completati appena prima del decollo ed effettuati in conformità al piano ispettivo autorizzato dalle Autorità competenti.

Il piano di volo comprendeva test finalizzati a dimostrare specifiche capacità già collaudate nel corso di diversi voli effettuati in precedenza. 

Alle ore 11.35 circa si perdeva il contatto con il velivolo. Grazie all’intervento tempestivo dei soccorsi il relitto veniva individuato nei pressi di Colico (Monte Legnone), tra le province di Como e Lecco. I vertici di Leonardo esprimono il più profondo cordoglio per la scomparsa del pilota e si uniscono al dolore della famiglia. 

 

Press release by Leonardo

leggi di più

Ronta, escursionista disperso: elicottero 15° Stormo Aeronautica Militare interviene per la ricerca e il soccorso dell’uomo

Nella notte di oggi, venerdì 4 marzo, un elicottero HH-139B dell'83° Gruppo Combat Search&Rescue del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare, è intervenuto per recuperare un escursionista disperso sull’appennino toscano nei pressi di Ronta, in provincia di Firenze. 

L’equipaggio d’allarme del 15° Stormo di Cervia, allertato dal Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE), si è immediatamente attivato decollando dall'aeroporto militare di Pisignano (Cervia).

Una volta giunto nell’area di operazioni, nonostante le condizioni meteorologiche particolarmente avverse su tutto l’arco appenninico, l’equipaggio è riuscito ad individuare l’escursionista disperso grazie all’utilizzo della termocamera, ausilio e strumento fondamentale per portare a termine e con successo missioni di questo genere che si svolgono spesso in particolari condizioni ambientali.  

leggi di più

Aeronautica Militare: il 15° Stormo risponde presente ed effettua un altro intervento in favore della collettività

Recuperato un escursionista bloccato su una parete rocciosa del monte Catria.

Nella serata di ieri, mercoledì 02 marzo, un elicottero HH-139B dell'83° Gruppo Combat Search&Rescue del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare, è intervenuto per il recupero di un escursionista bloccato nella Gola del Corno del Catria (PG), sull'appennino umbro-marchigiano.

L'elicottero militare, uno degli assetti della Forza Armata sempre pronti al decollo sul territorio nazionale, anche per questo genere di interventi, attivato dal Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE), si è immediatamente alzato in volo dall'aeroporto militare di Cervia, sede del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare e si è diretto nell'area di operazioni, per iniziare la ricerca ed il recupero. 

leggi di più

Ucraina: l'Italia invia altri quattro Eurofighter per potenziare l'attività di Air Policing in Romania

Passano da 4 ad 8 gli Eurofighter impegnati in Romania con il potenziamento deciso dal Consiglio dei Ministri di venerdì 25 febbraio

Nell’ambito del rafforzamento della postura di deterrenza sul fianco est dell’Alleanza, l’Italia potenzierà la propria presenza in Romania raddoppiando il numero dei velivoli Eurofighter già operanti nella Task Force Air "Black Storm" nell’attività della NATO di Air Policing. Ulteriori quattro velivoli opereranno dalla base di Mihail Kogălniceanu di Costanza. 

leggi di più

The light sport aircraft industry comes to Aero 2022 with many innovations

Friedrichshafen – The countdown to AERO (27 – 30 April 2022) is on. Manufacturers and pilots of Ultralight and Light Sport aircraft are particularly looking forward to the trade fair, as it represents the industry in its complete international spectrum. A great deal has happened with ULs/LSAs in the last two years, so this year the manufacturers will be able to present visitors with a particularly large number of new products. With the recently updated Corona guidance of the State of Baden-Württemberg, which includes far-reaching relaxations of restrictions, the staging of AERO is secured. 

leggi di più

F-35B a Pantelleria: integrazione interforze e multidominio dell’Aeronautica Militare e della Marina Militare

Il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria sede di un evento addestrativo congiunto nell’ambito della air expeditionary. COMposite Air Operations sui cieli della Calabria con F35B, EF2000, G550 CAEW e KC767A

Si è svolta, il 27 gennaio, presso il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria l'esercitazione interforze che ha visto l'interazione degli assetti F - 35B dell'Aeronautica Militare e della Marina Militare.

L'evento addestrativo si inquadra in pieno nel processo di sviluppo di capacità interforze, fortemente sostenuto dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e ha sancito un ulteriore passo in avanti nel processo di integrazione di velivoli multiruolo di quinta generazione, avviato con la recente esercitazione internazionale che ha visto impegnata la portaerei Cavour della Marina Militare e F-35B della Marina e dell'Aeronautica unitamente alla portaerei britannica Queen Elizabeth.

In particolare, l'esercitazione è stata finalizzata ad incrementare la capacità air expeditionary da terra attraverso l'utilizzo di una base "austere" (segmento capacitivo land-based) non idonea alle operazioni di volo di velivoli a decollo convenzionale.

leggi di più

F35: Il 32° Stormo di Amendola svolge il servizio di QRA

Da oggi, 27 gennaio, i velivoli F-35 del 32° Stormo garantiranno il servizio di NATO Quick Reaction Alert

Il 32° Stormo, che già dal marzo 2018 contribuisce alla Difesa Aerea nazionale, a partire da oggi assicurerà, senza soluzione di continuità - con i velivoli F-35A assegnati al 13° Gruppo Volo - anche il servizio di NATO QRA (Quick Reaction Alert) a difesa dello spazio aereo dell’Alleanza Atlantica. 

Nel caso di un eventuale ordine di “scramble” da parte del competente Combined Air Operations Centre (CAOC) della NATO, i velivoli di 5a generazione F-35 decolleranno in pochissimi minuti per intercettare ed individuare eventuali velivoli sospetti, contribuendo con specifiche capacità operative e tecnologiche di ultima generazione al servizio di allarme. 

Il 13° Gruppo Volo, che ha già maturato una notevole esperienza in ambito internazionale, partecipando alle attività di Air Policing della NATO in Islanda ed in Estonia, oltre ad assicurare il servizio di QRA dalla propria base madre, continuerà parallelamente ad addestrare i propri equipaggi ai molteplici ed ulteriori impieghi che la piattaforma consente. Il velivolo F-35, infatti, è un sistema d’arma di 5a generazione dotato di uno spettro di capacità operative tale da permettere lo svolgimento contemporaneo ed autonomo di tutte le missioni della dottrina aerotattica. 

leggi di più

Addestramento: Aeronautica Militare e Royal Netherlands Air Force insieme nell’esercitazione Gioia Falcon

"Gioia Falcon" è l'esercitazione congiunta tra Aeronautica e Royal Netherlands Air Force finalizzata all'integrazione e alla sinergia della componente aerea con quella di superficie in scenari operativi complessi.

Si è svolta dal 12 al 26 novembre 2021, presso il 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle (BA), l'esercitazione "Gioia Falcon" che ha visto addestrarsi, in maniera congiunta, alcuni assetti dell'Aeronautica Militare con i paritetici assetti appartenenti alla Royal Netherlands Air Force.

L'attività, che ha previsto anche alcune sortite notturne pre-pianificate, è stata condotta nel pieno rispetto delle procedure attualmente vigenti in materia di Aeronavigazione e di Sicurezza del Volo. L'integrazione tra velivoli di quarta e quinta generazione italiani e olandesi ha permesso di esprimere il massimo livello di addestramento in missioni con scenari complessi, che hanno visto inoltre la compartecipazione dei velivoli F-35 del 32° Stormo con compiti "omnirole". Il risultato ottenuto ha sottolineato l'importanza di un continuo confronto con i paesi NATO sempre più integrati con la quinta generazione.  

leggi di più

Green Flag, un’esercitazione internazionale, organizzata dalla U.S. Air Force

L’Aeronautica Militare ha partecipato negli Stati Uniti alla Green Flag, un’esercitazione internazionale, organizzata dalla U.S. Air Force, che ha visto la presenza, sulla base di Alexandria (Louisiana), di tre Paesi (USA, Italia, Nuova Zelanda) per un totale di circa 150 persone coinvolte.

All'esercitazione, che si è svolta dal 15 al 25 luglio, ha partecipato, per l’Italia, un C-130J della 46ª Brigata Aerea, con una componente di 26 persone tra equipaggi di volo, personale della manutenzione e di supporto. Oltre al velivolo italiano, erano presenti altri tre velivoli, due statunitensi e uno neo zelandese. 

leggi di più