Aviation news

NATO Air Policing: i caccia italiani intercettano un velivolo sui cieli del Montenegro

Primo “scramble” operativo nell’ambito della missione NATO di Air Policing sul Montenegro attivata lo scorso giugno. 

Due caccia Eurofighter del 36° Stormo dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme NATO, si sono alzati in volo questa mattina dalla base aerea di Gioia del Colle (BA) per intercettare un velivolo della compagnia aerea tedesca TUI Fly in volo sui cieli del Montenegro, diretto ad Hurghada (Egitto), che aveva perso il contatto radio con gli enti addetti al controllo del traffico aereo (ATC).  

L'ordine di decollo immediato - in gergo tecnico "scramble" - è stato dato dal CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon in Spagna, ente NATO responsabile nell'area, in coordinamento con il Comando Operazioni Aeree (COA) di Poggio Renatico e gli enti della Forza Armata deputati alla sorveglianza dello spazio aereo nazionale e NATO.  

leggi di più

Esercitazione di Protezione Civile del Centenario a Miane

Si svolta lo scorso aprile la grande Esercitazione Triveneta di Protezione Civile del Centenario che ha coinvolto oltre 10 comuni e circa 900 volontari.

Miane è stata teatro di un’esercitazione di soccorso da parte dell’elicottero del SUEM 118 di Treviso Emergenza.

L’AgustaWestland AW109 (I-KORE), giunto dalla base di Treviso ha calato in quota un sanitario che stabilizzato il paziente che in un secondo tempo è stato trasferito in ambulanza al campo base. Da qui è stato poi caricato sull’elicottero per essere trasportato in ospedale.

La simulazione si è conclusa quando il paziente è stato assicurato all’interno dell’eliambulanza che è ripartita dopo poco per un’emergenza reale.

leggi di più

Mozambico: L’A.M. in supporto alla missione umanitaria italiana a guida Protezione Civile

Velivoli e strutture della Forza Armata impiegati per assicurare il trasporto di aiuti umanitari e personale specializzato nel Paese africano al fine di dare assistenza alle popolazioni colpite dalle alluvioni

Questa mattina un aereo C-130J della 46a Brigata Aerea, di stanza a Pisa, è decollato dalla propria base per trasferire personale della Protezione Civile e del Gruppo Maxi Emergenze del 118 della Regione Piemonte in Mozambico, che nei giorni scorsi è stato devastato dalle alluvioni causate dal ciclone IDAI. ll velivolo giungerà a destinazione domani e resterà a disposizione nel Paese africano per assicurare i trasporti aerei che saranno necessari all'interno dell’area del disastro.

Il trasporto aereo è stato disposto dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, su indicazione del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta. 

leggi di più

F-35 a Istrana AFB

La settimana scorsa hanno la loro comparsa, presso la base dell'Aeronautica Militare di Istrana, 6 F-35.

Il nostro amico Adriano Dalla Mura non si è fatto sfuggire l'occasione, peraltro in una giornata con luce spettacolare, di fare alcuni scatti e ha pure colto l'arrivo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita istituzionale a Belluno.

Ecco le foto.

leggi di più

Women Motors Bootcamp, la prima edizione a Boscomantico

"Un evento dalle donne per le donne", ecco riassunto il Women Motors Bootcamp che si è tenuto nell’ultimo fine settimana nell’aerea a nord dell’aeroporto di Boscomantico.

leggi di più

Difesa aerea: Scramble notturno per due Eurofighter dell'Aeronautica Militare

I caccia si sono alzati in volo durante la notte per intercettare un velivolo civile che aveva interrotto le comunicazioni con gli Enti del controllo del traffico aereo.  

Ieri notte, poco dopo le 23:30, due caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, sono decollati rapidamente dalla base aerea di Grosseto, sede del 4° Stormo, per intercettare un velivolo civile ATR-42 di nazionalità polacca che, sorvolando il

territorio italiano sulla rotta Skopje-Lipsia, aveva interrotto le comunicazioni con gli Enti del controllo del traffico aereo.

Gli Eurofighter hanno intercettato velocemente il velivolo sul mare Adriatico e, come previsto dalle procedure, hanno verificato la situazione dell'aeromobile e si sono accertati che l'equipaggio avesse ripristinato i contatti radio con gli enti del traffico aereo. I due velivoli sono poi rientrati alla base per riprendere il servizio di prontezza.

leggi di più

Un evento dalle donne per le donne

"Un evento dalle donne per le donne"

Dedicato a chi insegue le proprie passioni nonostante gli stereotipi.

Dedicato a Voi, dedicato alle donne che con tenacia e pazienza cambiano il mondo ogni giorno. 

Questo è il filo conduttore del Women Motor Bootcamp che si svolgerà il prossimo fine settimana, con inizio venerdì 8 marzo nell’area a nord dell’aeroporto di Boscomantico. La data d’inizio non poteva essere  più appropriata, sarà infatti una 3 giorni di sole donne con tantissime attività che vedranno anche il contorno degli aerei dell’aeroporto oltre a lanci in tandem con il paracadute.

The Aviation sarà in prima linea per documentare la tre giorni e grazie alla nostra Martina sarà protagonista delle varie attività.

Restate sintonizzate sui nostri canali social per tutti gli aggiornamenti.

Di seguito il programma, ulteriori informazioni sono reperibili sul sito al seguente link: Women Motors Bootcamp

(Le iscrizioni sono chiuse per il raggiungimento del tetto massimo di posti disponibili)   

leggi di più

Leonardo: a Heli-Expo il leader del mercato mondiale degli elicotteri civili

Nel 2018 Leonardo è il primo costruttore di elicotteri civili al mondo per valore con una quota di mercato del 40%, in crescita del 7% rispetto al 2017.

Leader nel mercato elicotteristico civile anche negli USA, con i più alti ricavi derivanti da consegne per il secondo anno consecutivo.

Esposti al salone americano gli elicotteri AW119, AW109 Trekker e AW169.

Atlanta 5 marzo 2019 – Leonardo partecipa al salone elicotteristico Heli-Expo di Atlanta (dal 5 al 7 marzo) da protagonista in qualità di leader nel mercato civile mondiale. Nel 2018 l’Azienda si e affermata come il primo costruttore di elicotteri civili al mondo per valore con una quota del 40%, in crescita del 7% rispetto all’anno precedente. Le consegne di elicotteri ai clienti di tutto il mondo e per tutti gli impieghi sono state significativamente più alte rispetto alle 149 unità del 2017. 

leggi di più

Nasce D-Flight, la società per la gestione del traffico aereo dei droni

Il capitale della nuova società sarà detenuto per il 60% da ENAV e per il 40% da una compagine industriale guidata da Leonardo. 

Roma, 28 febbraio 2019 – È stato sottoscritto oggi l’aumento di capitale della D-Flight, Società creata da ENAV per sviluppare la piattaforma U-space per l’erogazione dei servizi di Unmanned Aerial Vehicles Traffic Management (UTM), ovvero per la gestione dei cosiddetti “droni”. 

Al fianco di ENAV la compagine industriale guidata da Leonardo in partnership con Telespazio e IDS-Ingegneria Dei Sistemi. In seguito all’aumento di capitale, per un importo pari a 6,6 milioni di euro, il capitale di D-Flight sarà detenuto per il 60% da ENAV e per il 40% da Leonardo, Telespazio ed IDS.  

leggi di più

Leonardo partecipa all'Australian International Airshow 2019 con una presenza di primo piano nel paese

Il C-27J da trasporto tattico della Royal Australian Air Force effettuerà delle esibizioni in volo durante lo show.
L’AW139 – uno dei 25 operativi quotidianamente in Australia per elisoccorso – sarà in mostra allo show insieme al convertiplano AW609, che rappresenta il futuro dell’elisoccorso.

Da oltre 50 anni in Australia, Leonardo sta rafforzando e consolidando la sua presenza nel paese, come previsto nel piano industriale, per cogliere opportunità in ambito difesa e sicurezza nella regione.
Roma, 22 febbraio 2019 – Leonardo partecipa all'Australian International Airshow 2019 di Avalon vicino a Melbourne presentando il C-27J della Royal Australian Air Force – impiegato per missioni di trasporto e protezione civile – e l’AW139, punto di riferimento nel mercato degli elicotteri intermedi. Da oltre 50 anni in Australia, Leonardo ha una forte presenza nel paese con clienti governativi e civili. In linea con il piano industriale presentato lo scorso anno, Leonardo sta rafforzando e consolidando la sua presenza nel paese per cogliere opportunità in ambito sorveglianza, difesa e sicurezza. Le tecnologie e l’esperienza di Leonardo sono ideali in risposta alle sfide di sorveglianza marittima e alla domanda di sistemi senza pilota richiesti nell’area.

leggi di più

Boeing ottiene contratto da 2,4 miliardi di dollari per il P-8A Poseidon dalla Marina americana

La Marina militare USA ordina il prossimo gruppo di aerei P-8A; i 19 velivoli supportano clienti in tutto il mondo

Arlington (Virginia),  29 gennaio 2019 - La Marina militare degli Stati Uniti ha finalizzato un contratto di produzione da 2,4 mliardi di dollari con Boeing per i prossimi 19 aerei P-8A Poseidon. Il contratto include 10 aerei che si aggiungono agli attuali P-8A della flotta della marina Americana, tutti e 5 gli aerei attualmente sotto contratto con la Norvegia e i 4 aerei rimanenti per l’esistente contratto con il Regno Unito, per un totale di nove aerei acquistati dal Regno Unito.

Regno Unito e Norvegia stanno comprando gli aerei Boeing attraverso il procedimento Foreign Military Sales e riceveranno una variante progettata e costruita per la Marina americana, chiamata P-8A Poseidon. Il Regno Unito riceverà il primo aereo nel 2019 e la Norvegia a partire dal 2021. 

leggi di più

Due caccia Eurofighter hanno intercettato un velivolo sui cieli del Veneto

Due caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si sono alzati rapidamente in volo nel pomeriggio di oggi dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un velivolo RV-9, che, decollato dall'aviosuperficie di Torre Alfina (VT), con destinazione Bolzano, non aveva effettuato le necessarie comunicazioni radio con gli operatori addetti al controllo del traffico aereo. (nuova release pubblicata sul sito AMI)

leggi di più

Incidente in Valle d’Aosta. ANSV invia team investigativo    

A seguito dell’incidente che ha coinvolto oggi 25 gennaio l’elicottero AS350 marche di identificazione I-EDIC e il velivolo Jodel D.140E marche di identificazione F-PMGV, nei pressi del ghiacciaio Rutor, nella Valle d’Aosta, l' Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha disposto l’apertura di un’inchiesta di sicurezza e l’invio di un team investigativo sul sito dell’incidente.

Il team svolgerà un sopralluogo operativo per la raccolta delle prime evidenze utili all’indagine, tesa ad appurare, con finalità di prevenzione, le cause dell’incidente. 

Dalle prime informazioni disponibili risulterebbero, al momento, decedute quattro persone.

 

Press release by ANSV

leggi di più

Contratto da 293 milioni di sterline per il supporto degli elicotteri Apache del Ministero della Difesa UK

Il supporto sarà assicurato fino al ritiro dal servizio della flotta previsto nel 2024.

Il contratto garantirà i livelli di efficacia operativa richiesti con maggior efficienza e costi contenuti

In UK Leonardo fornisce servizi di supporto operativo integrato e di addestramento anche per la flotta di elicotteri AW159 Wildcat e AW101 Merlin del Ministero della Difesa.

leggi di più

I piloti dell'Aeronautica "volano" al Bambino Gesù

Incontro con la presidente Enoc e con i piccoli pazienti dell'Ospedale Pediatrico nella ludoteca della sede Roma-Gianicolo. Nel 2018 trentadue bambini sono stati trasferiti a Roma con voli sanitari d’urgenza effettuati dall’Aeronautica Militare.

Piloti e specialisti della 46ª Brigata Aerea dell'Aeronautica Militare sono “atterrati” questa mattina all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, sede di Roma-Gianicolo. La delegazione, composta dal Comandante, Generale di Brigata Aerea Girolamo Iadicicco, e da un equipaggio del Reparto, ha visitato l’Area Rossa (terapia intensiva) insieme al responsabile Corrado Cecchetti e all’anestesista-rianimatore Matteo Di Nardo. Il gruppo è stato poi ricevuto dalla presidente dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede, Mariella Enoc. Al termine dell’incontro, tutti in ludoteca per giocare con i bambini: un appuntamento di festa per i piccoli pazienti dell'Ospedale che hanno accolto gli “eroi dell’aria” sulle note di ‘Nel blu, dipinto di blu’. 

leggi di più

Presentata a Rivolto la formazione acrobatica 2019 delle Frecce Tricolori

Nello storico hangar del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico si è rinnovata la tradizione ed è stato svelato il poster 2019 della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Giovedì 20 dicembre, presso lo storico hangar delle Frecce Tricolori, alla presenza del Comandante delle Forze da Combattimento e della 1^ Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Silvano FRIGERIO, si è svolta la tradizionale presentazione del Poster e della Formazione 2019 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN).

L'evento rappresenta ormai un tradizionale appuntamento del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, una speciale occasione per incontrare Autorità locali, Club “Frecce Tricolori”, amici, familiari e appassionati che da più di cinquantacinque anni seguono la PAN. Presente alla serata anche il Vice Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, a simboleggiare la sempre più consolidata sinergia tra le Frecce Tricolori ed il territorio. 

leggi di più

Arrivato al 41° Stormo di Sigonella il 3° pattugliatore marittimo P-72A dell’Aeronautica Militare

Per gli equipaggi del 41° Stormo è un autunno ricchissimo di eventi reali, sia per la costante vigilanza a protezione dei nostri mari e dei confini nazionali sia per lo studio e l’implementazione di nuove capacità “dual-use” da impiegare in operazioni Interagency. 

Mercoledì 5 dicembre 2018 è giunto al 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare (AM) di Sigonella, il terzo velivolo P-72A, direttamente dalla Società fornitrice Leonardo. La flotta di quattro velivoli totali verrà completata a breve. Il primo esemplare era giunto sull’Aeroporto Siciliano il 25 novembre 2016.

Dopo avere raccolto la pesante eredità lasciata dal velivolo Atlantic in servizio al 41° Stormo per oltre 45 anni, il sistema d’arma P-72A ha già dato riscontri molto concreti e positivi, permettendo di qualificare gli equipaggi e di iniziare nel migliore dei modi il nuovo corso, onorando da subito gli impegni assunti dalle Forze Armate.

leggi di più

La Polonia sceglie ancora l'M-346 esercitando opzioni per altri 4 velivoli per un valore di circa 130 milioni di Euro

Profumo: “siamo orgogliosi di questa ulteriore dimostrazione di fiducia da parte dell’Aeronautica militare polacca nei nostri confronti. Rafforziamo in tal modo ancora di più la nostra stretta collaborazione con la Polonia".

La Polonia esercita le opzioni per quattro velivoli M-346 previste nel contratto firmato a marzo 2018.

Con questi ulteriori M-346 l’Aeronautica polacca diventa il secondo maggiore cliente export con una flotta di 16 velivoli. 

Leonardo ha annunciato che il Ministero della Difesa della Polonia ha esercitato le opzioni per l'acquisizione di ulteriori quattro M-346 Advanced Jet Trainers (AJT) previste dal contratto firmato nel marzo 2018. 

L’esercizio delle opzioni, del valore di circa 130 milioni di euro, include il supporto logistico e un aggiornamento del sistema IFF dell'intera flotta di M-346 polacchi allo standard NATO STANAG 4193 Edition 3 sviluppato da Leonardo. Con questa acquisizione l'Aeronautica polacca conclude il processo di modernizzazione della flotta di velivoli da addestramento avanzato. Con una flotta di 16 velivoli, che sarà completata entro il 2022, la Polonia diventa il secondo maggiore cliente export dell’addestratore avanzato di Leonardo. Gli M-346 ad oggi ordinati da Italia, Polonia, Singapore e Israele sono in totale 76.  

leggi di più

Primo volo per la nuova configurazione del C-27J

Il C-27J in nuova configurazione è dotato di avionica completamente aggiornata, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione a LED.

Gli operatori beneficeranno di una avionica moderna, di minori costi operativi e migliori prestazioni, mantenendo lo stesso prezzo unitario.

Fino ad oggi sono stati ordinati 85 C-27J in 14 Paesi nel mondo.

Il C-27J Spartan nella nuova configurazione – caratterizzata da avionica totalmente nuova, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione al LED – ha effettuato ieri il suo primo volo presso lo stabilimento di Torino-Caselle della Divisione Velivoli di Leonardo.

leggi di più

TLP Amendola, Gen. Rosso: conseguita Initial Operational Capability F-35

Il Capo di Stato Maggiore AM ha annunciato il conseguimento dell’importante traguardo ad Amendola, in occasione del media-day del 4° Flying Course del Tactical Leadeship Programme, il primo con velivoli di 5a generazione.

“Oggi è un giorno importante per l’Aeronautica Militare”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Alberto Rosso, durante l’incontro con la stampa in occasione del 4° Flying Course del Tactical Leaderhip Programme in corso di svolgimento ad Amendola. “Con il conseguimento della Initial Operational Capability dei nostri F-35 siamo in grado di esprimere – primi in Europa – una capacità operativa reale con una macchina di 5a generazione, che vuol dire la capacità di un sistema costituito da più velivoli, da equipaggi addestrati ad impiegarli, da supporto manutentivo e logistico sostenibile nel tempo. Dobbiamo essere orgogliosi di questo traguardo, raggiunto grazie al lavoro di chi ci ha preceduto e di chi ogni giorno – con impegno, cuore e passione - ha permesso di raggiungere risultati incredibili, addirittura in anticipo rispetto a quanto previsto”. 

leggi di più