Aviation news

Primo volo per la nuova configurazione del C-27J

Il C-27J in nuova configurazione è dotato di avionica completamente aggiornata, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione a LED.

Gli operatori beneficeranno di una avionica moderna, di minori costi operativi e migliori prestazioni, mantenendo lo stesso prezzo unitario.

Fino ad oggi sono stati ordinati 85 C-27J in 14 Paesi nel mondo.

Il C-27J Spartan nella nuova configurazione – caratterizzata da avionica totalmente nuova, nuovi pannelli di controllo nel cockpit e sistema di illuminazione al LED – ha effettuato ieri il suo primo volo presso lo stabilimento di Torino-Caselle della Divisione Velivoli di Leonardo.

leggi di più

TLP Amendola, Gen. Rosso: conseguita Initial Operational Capability F-35

Il Capo di Stato Maggiore AM ha annunciato il conseguimento dell’importante traguardo ad Amendola, in occasione del media-day del 4° Flying Course del Tactical Leadeship Programme, il primo con velivoli di 5a generazione.

“Oggi è un giorno importante per l’Aeronautica Militare”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Alberto Rosso, durante l’incontro con la stampa in occasione del 4° Flying Course del Tactical Leaderhip Programme in corso di svolgimento ad Amendola. “Con il conseguimento della Initial Operational Capability dei nostri F-35 siamo in grado di esprimere – primi in Europa – una capacità operativa reale con una macchina di 5a generazione, che vuol dire la capacità di un sistema costituito da più velivoli, da equipaggi addestrati ad impiegarli, da supporto manutentivo e logistico sostenibile nel tempo. Dobbiamo essere orgogliosi di questo traguardo, raggiunto grazie al lavoro di chi ci ha preceduto e di chi ogni giorno – con impegno, cuore e passione - ha permesso di raggiungere risultati incredibili, addirittura in anticipo rispetto a quanto previsto”. 

leggi di più

TLP, Tactical Leadership Programme, Amendola A.B.

Poteva essere, ma non è stato e anche stavolta il meteo ha avuto l’ultima parola.

Base aerea di Amendola, sede del 32° Stormo, provincia di Foggia, per l’esattezza San Giovanni Rotondo, il paese di Padre Pio.

Speravamo in un suo sguardo dall’alto verso la base dove in questi giorni si sta svolgendo il TLP (Tactical Leadership Programme) per graziarci da un meteo che già dalle previsioni non ci faceva presagire nulla di buono.

leggi di più

Gaetano Farina è il nuovo comandante della P.A.N.

Immagine Brindisi Report
Immagine Brindisi Report

Cambio al comando della Pattuglia Acrobatica Nazionale, questa mattina, presso l’Aeroporto Militare di Rivolto, sede del 313° Gruppo Addestramento Volo.

Al Ten. Col. Mirco Caffelli, succede il Magg. Gaetano Farina precedente capo formazione.

Come di consueto lo scambio del testimone, sia in cielo che a terra, è stato un momento emozionante per tutta la squadra e per i molti invitati la cerimonia.

Gaetano Farina è originario di Francavilla Fontana in provincia di Brindisi, ha 38 anni, si è diplomato all’istituto per geometri e dopo aver superato le selezioni per l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli si è laureato in Scienze Politiche e Aeronautiche.

Nella sua carriera, prima di accedere alla PAN nel 2010, ha prestato servizio presso il 18° Gruppo del 37° Stormo di Trapani su F-16.

Dal 2010 ha ricoperto nella pattuglia il ruolo di Pony 7, Pony 4 e Pony 2 e da oggi ne è il nuovo Comandante.

 

The Aviation

leggi di più

HandiFlight, è partito il giro del mondo

L’avventura è partita, il giro del mondo su velivoli di aviazione generale è di per sé una grande impresa, ma se a compierla è una squadra di piloti diversamente abili, allora il tutto acquista una valenza incredibile.

Chi è Handiflight?

E’ un’associazione senza fini di lucro nata a Ginevra nel 2007, per permettere a piloti disabili di volare in assoluta sicurezza e libertà sopra le alpi Svizzere.

Da allora il gruppo è aumentato e la mission ora si è allargata al mondo intero per condividere le esperienze di volo con altri piloti e come riporta il sito esplorare nuovi orizzonti, affrontare nuove sfide, ma soprattutto combattere i pregiudizi.

leggi di più

Aeronautica: Al via ad Amendola il corso internazionale con 5 nazioni, per la prima volta con caccia di 5^ generazione

Al via ad Amendola il corso internazionale con 5 nazioni, per la prima volta con caccia di 5^ generazione.

Oltre 900 militari di diverse nazionalità e 50 assetti aerei si addestreranno fino al 14 dicembre prossimo nel 4° Flying Course del Tactical Leadership Programme.

Prende il via oggi presso la base aerea di Amendola (FG), e proseguirà fino al 14 dicembre prossimo, l’attività di volo del 4° Flying Course del 2018 organizzato dal TLP (Tactical Leadership Programme) di Albacete (Spagna), organismo militare internazionale a cui aderiscono attualmente 10 Nazioni (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti), che rappresenta oggi il polo di riferimento in ambito NATO nel settore dell’addestramento aero-tattico congiunto e nello sviluppo delle competenze di leadership, essenziali per affrontare le sfide poste dai moderni scenari operativi. 

leggi di più

Cambio Comando al 41° Stormo e all’Aeroporto di Sigonella

Dopo un anno di intensa attività il Colonnello Frare passa le consegne al Colonnello Chiriatti alla presenza delle più alte Autorità della provincia di Catania e Siracusa.

Martedì 13 novembre 2018, ha avuto luogo presso l’hangar di Sigonella la cerimonia di cambio al comando del 41° Stormo Antisom e dell’Aeroporto di Sigonella tra il Comandante uscente Colonnello Pilota Francesco Frare e il subentrante Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti.

L’evento, presieduto dal Comandante le Forze di Supporto e Speciali dell’Aeronautica Militare, Generale di Divisione Aerea Gianpaolo Miniscalco, alla presenza dell’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, Generale di Brigata Aerea Carlo Moscini e di alte Autorità religiose, militari e civili della Sicilia Orientale, si è svolto dinnanzi alla Bandiera di Guerra del 41° Stormo, decorata di due Medaglie d’Argento al Valor Militare e una al Valor Civile, nonché dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e di tutto il personale dipendente schierato. 

leggi di più

Dalla Guardia di Finanza contratto per 22 AW169M

Il contratto, del valore di 280 milioni di euro, comprende 22 elicotteri AW169M in una speciale configurazione e un pacchetto di supporto e addestramento con consegne tra il 2019 e il 2024.

Gli elicotteri si aggiungono a una flotta di 14 AW139 per compiti di pattugliamento e ricognizione, ordine pubblico, soccorso e missioni di sicurezza. 

Il contratto rappresenta un ulteriore successo dell’AW169 che si conferma in Italia l’elicottero più innovativo in operazioni di soccorso. 

Leonardo ha annunciato oggi la firma di un contratto con la Guardia di Finanza per 22 elicotteri bimotore di nuova generazione AW169M. Il contratto, del valore di 280 milioni di euro, comprende anche un pacchetto completo di supporto e addestramento che potrebbe essere esteso in futuro con ulteriori servizi per un valore fino a 100 milioni di euro. Le consegne inizieranno nell’estate del 2019 e si concluderanno nel 2024. Gli elicotteri saranno impiegati per diversi compiti tra i quali pattugliamento e ricognizione, ordine pubblico, soccorso e missioni di sicurezza aggiungendosi alla flotta di 14 AW139, dei quali sei già in servizio e otto in consegna il prossimo anno.   

leggi di più

Aeronautica Militare: trasporto sanitario urgente per una bimba di due mesi

La piccola è stata trasportata da Cagliari a Pisa con un Airbus 319 del 31° Stormo.

Una bambina di appena due mesi, in imminente pericolo di vita, è stata trasportata d'urgenza nella tarda mattinata da Cagliari a Pisa, a bordo di un aereo Airbus 319 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare.

La richiesta di trasporto è pervenuta dalla Prefettura di Cagliari alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di autorizzare e gestire questo tipo di missioni a favore della popolazione.

La Sala Situazioni di Vertice ha quindi disposto il decollo urgente dell’Airbus 319, uno degli assetti che la Forza Armata tiene pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità, che è partito da Ciampino alla volta di Cagliari, da dove è poi decollato, una volta imbarcato il bambino, alle 13:15. 

leggi di più

Esercitazione NATO Trident Juncture 2018

Esercitazione NATO Trident Juncture 2018 - Il Comandante dell’Allied Joint Force Command Naples in visita alla base aerea di Bodo. 

L’Ammiraglio James Foggo, Comandante di JFC Naples, ha incontrato il personale dell’Aeronautica Militare rischierato per l’esercitazione. 

Venerdì 2 novembre l’Ammiraglio James Foggo, Comandante dell’Allied Joint Force Command Naples e coordinatore dell’esercitazione NATO Trident Juncture 2018, in atto in Norvegia dal 25 ottobre al 7 novembre, ha visitato la base aerea di Bodo, da dove opera la gran parte della componente aerea dell’esercitazione.

L’Ammiraglio Foggo, nel corso di una conferenza stampa durante il “media day” organizzato dalla NATO, ha illustrato le caratteristiche dell’esercitazione, sottolineando il grande valore di questo tipo di eventi addestrativi multinazionali, che consentono alla compagine di Alleati di addestrarsi ad agire insieme per una difesa comune.

L’Ammiraglio ha poi salutato i Comandanti degli schieramenti delle nazioni partecipanti, informandosi sullo svolgimento dell’esercitazione. 

leggi di più

Nominato il nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa il Gen. S.A. Enzo Vecciarelli

Il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, pilota "Caccia Intercettore", ha trascorso molti anni della sua carriera presso il 4° Stormo di Grosseto, dove ha ricoperto tutti gli incarichi operativi, compresi quello di Comandante di Gruppo nel 1991 e Comandante di Stormo dal 1999 al 2002, conseguendo complessivamente oltre 2600 ore di volo, di cui più di 2000 sul velivolo F104 Starfighter. 

leggi di più

Royal Netherlands Air Force di nuovo al 3° Stormo di Villafranca

Come nel luglio scorso, vedi il seguente link, “Chinook CH-47D a Villafranca di Verona” anche in questi giorni sono presenti presso il 3° Stormo dell’aeroporto di Villafranca tre elicotteri CH-47D del 298th Sq. della forza aerea Olandese.

Attualmente abbiamo documentato solo due dei tre elicotteri che giornalmente si alzano in volo per dirigersi nel nord-est a fare esercitazioni.

Con la matricola D-665 nome in codice “Bigfoot”, D-102 “Big Spender” e chiamata radio “Shadow”, ecco alcune immagini dei giorni scorsi e alcune screen delle zone interessate per le operazioni.

leggi di più

Insolito ed inaspettato Pilatus del PC-7 Team a Villafranca

Pochi scatti veloci durante il decollo di uno dei componenti del PC-7 Team della Swiss Air Force presente oggi presente sul piazzale dell'aeroporto Catullo di Verona, ignoriamo il motivo dello scalo nella nostra città, ma la fortuna ha voluto che fossimo presenti durante la partenza.

Ecco gli altri scatti. 

Per chi volesse approfondire un po' di storia di questo team vi rimandiamo al seguenti link:

PC-7 Team

leggi di più

Il Belgio sceglie il caccia F-35

E’ notizia della scorsa notte della decisione del governo Belga di sostituire gli ormai “vecchi” F-16  con 34 aerei Lockheed-Martin F-35A "Lightning II".

La commessa è stimata in 3,6 miliardi di Euro. 

La vittoria del caccia della Lockheed sulla concorrente Airbus DS, che aveva proposto il suo multiruolo Eurofighter, ha dato vita ad alcune polemiche sulla “cultura militarista europea”, come riportato da alcuni quotidiani, che non ha un filo comune tra i componenti dell’Unione, come dimostrato peraltro da scelte personali di molti paesi di proseguire i progetti di sviluppo dei propri aerei, vedi Dassault e Saab.

 

The Aviation

leggi di più

Aeronautica: Ultimo Atlantic trasferito con un volo speciale al Museo Storico di Vigna di Valle

Il trasferimento, da Pratica di Mare al lago di Bracciano, è stato effettuato in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco grazie ad uno speciale elicottero da trasporto.

E’ “atterrato” da pochi istanti sulle sponde del Lago di Bracciano, dove entrerà a far parte integrante della collezione del Museo Storico dell’Aeronautica Militare, l’ultimo esemplare del velivolo anti-sommergibile e da pattugliamento marittimo Breguet Br 1150 Atlantic, in servizio fino allo scorso novembre presso il 41° Stormo di Sigonella. 

Il particolare trasferimento è stato effettuato in volo con uno speciale elicottero Erickson S-64F del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco operato nella circostanza dalla Società European Air Crane (EuAC).

 L’elicottero, grazie ad una speciale imbragatura, normalmente utilizzato per attività anti-incendio e nelle emergenze, ha sollevato la fusoliera dell'Atlantic dalla pista dell'aeroporto militare di Pratica di Mare, dove era atterrato lo scorso 22 novembre dopo la sua ultima attività di volo, e lo ha trasportato fino alla sede del Museo Storico dell'AM lungo un percorso autorizzato e preventivamente concordato con le autorità del traffico aereo civile, le prefetture e gli enti locali coinvolti.

Ad accogliere il Breguet Br 1150 a Vigna di Valle il Generale di Brigata Aerea Carlo Moscini, Ispettore dell’Aviazione per la Marina, che al termine del trasferimento ha consegnato simbolicamente le chiavi dell'Atlantic al Direttore del Museo, Ten. Col. Adelio Roviti. Presenti tecnici e dirigenti del Servizio aereo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che hanno seguito tutte le fasi preparatorie della missione e di trasferimento della fusoliera dell'Atlantic.

leggi di più

100 anni di aviazione a Poggio Renatico

Si è svolta venerdì 12 ottobre la cerimonia per i 100 anni della base dell’Aeronautica di Poggio Renatico.

Nata nel 1918, dopo la disfatta di Caporetto, come Distaccamento Aereo di Poggio Renatico ha visto succedersi numerose squadriglie aeree equipaggiate dapprima con i triplani Caproni Ca.4, con i biplani Ca.5, fino ai Nieuport, gli SVA, gli Hanriot e gli Spad.

Sede del COA (Comando Operazioni Aeree) dal 4 ottobre 2010, quando è subentrato al COFA (Comando Operativo Forse Aeree) è alle dipendenze del Comando di Squadra Aerea, organo tramite il quale il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica gestisce le attività operative e addestrative della forza armata.

Sulla base di Poggio Renatico si sono dati appuntamento per l’importante anniversario molti ex appartenenti al reparto in congedo, autorità civili e religiose e tutto il personale alle dipendenze del Gen. D.A. Antonio Conserva, comandante del COA, presente anche, in rappresentanza dei vertici dell’Arma Azzurra, il Gen. S.A. Fernando Giancotti. 

leggi di più

Aeronautica: Al via “CIRCAETE 2018”, esercitazione per la sicurezza dei cieli nel Mediterraneo

Un gruppo di terroristi a bordo di un volo di linea decide di dirottare il velivolo, costringendo l’equipaggio a cambiare la rotta pianificata.  Questo lo scenario della “Circaete 2018”, esercitazione di difesa aerea che prende il via oggi con la partecipazione dei Paesi del Mediterraneo Occidentale aderenti all’ “Iniziativa 5+5” con lo scopo di testare la reattività dei sistemi nazionali di sorveglianza e difesa dello spazio aereo nel contrasto di minacce aeree di tipo non militare e promuovere un uso coordinato dei relativi centri di comando e controllo, dei siti radar e dei caccia intercettori.

L’accordo di collaborazione, nato nel 2004 proprio su proposta italiana, intende promuovere la cooperazione su problematiche comuni di sicurezza e difesa e contribuire alla stabilità regionale e alla comprensione reciproca tra i Paesi delle due sponde del Mediterraneo Occidentale: quella del nord, cui fanno parte Francia, Italia, Malta, Portogallo e Spagna, e quella del sud, con Algeria, Libia, Mauritania, Marocco e Tunisia.

leggi di più

Airbus Helicopters showcases EMS capabilities at Helitech 2018

Show display includes EMS configured H145 and H160, Oil & Gas configured H175, Racer virtual experience and Airbus’ Skywise offer for helicopters.

Marignane, 11 October 2018 – Airbus Helicopters will highlight a wide range of products and digital services at this year’s Helitech International air show, taking place October 16-18 in Amsterdam. Special focus will be given to Emergency Medical Services (EMS) missions, a segment the company leads with 60% of the in-service fleet, thanks to its long expertise and wide range of dedicated solutions.

On the stand (Hall 8, booth E60), will be an EMS-configured H145 in operation with Dutch operator ANWB. One of the company’s best sellers for such demanding missions thanks to its high performance and spacious cabin, this light twin helicopter is also extremely versatile and can quickly convert from EMS to other roles such as disaster relief or mountain rescue, thanks to its optional equipment and a plug-and-play design philosophy.  

leggi di più

Alluvione Sardegna: Elicottero AMI interviene in soccorso di una famiglia travolta da torrente in piena

Immagine di repertorio (The Aviation)
Immagine di repertorio (The Aviation)

Nelle prime ore di questa mattina, a seguito dell’alluvione che ha colpito il versante sudorientale della Sardegna, un elicottero HH-212 dell'80° Centro Combat SAR di Decimomannu (CA) è stato impiegato nella ricerca di una famiglia di 5 persone dispersa nelle campagne di Assemini (CA). L'equipaggio, allertato dal Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico su richiesta della Prefettura, è decollato alle 2:10 del mattino dalla base aerea di Decimomannu per dirigersi nelle vicine campagne di Assemini, dove le squadre di soccorso a terra erano già impegnate nella ricerca dei 5 membri di una famiglia che si trovava su un'auto travolta dalle acque di un torrente in piena. L'utilizzo degli speciali visori notturni (NVG - night vision goggles) in dotazione all’equipaggio ha consentito, nonostante le pessime condizioni del tempo e di visibilità, ha consentito di individuare uno dei componenti della famiglia, un uomo di circa 55 anni, che è stato prontamente recuperato calando l'aero-soccorritore tramite il verricello di soccorso. L'uomo è stato immediatamente messo in salvo e la missione è proseguita per la ricerca della moglie, ricerca che per ora ha dato esito negativo, mentre nel frattempo le tre figlie erano state ritrovate dalle squadre a terra. 

L'80° Centro è uno dei reparti del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare che garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all'anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, inoltre concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7.300 persone in pericolo di vita.

 

Press release by Aeronautica Militare, Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore, 2° Ufficio “Pubblica Informazione - Relazioni con i media giornalistici”

leggi di più

Sater 01-2018 Boscomantico di Verona

27 Marzo, un velivolo MB339 PAN decolla dall’aeroporto di Cameri con destinazione Rivolto, sede del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico.

Ad un certo punto, sorvolando il territorio della Lessinia, il pilota dichiara un’emergenza ed entrambi gli occupanti del velivolo sono costretti a lanciarsi. La traccia radar del 339 sparisce dai radar del controllo del traffico aereo subito dopo.

Alle ore 11 viene dato l’allarme e immediatamente si attiva la macchina dei soccorsi, un primo velivolo si alza da Linate per portarsi in zona dove grazie all’ultima posizione riportata dal radar, l’uso di satelliti e la geolocalizzazione di un cellulare di uno dei componenti l’equipaggio si individua l’area dello schianto poco a est di località Scandole.

Tutto questo è il preludio, di una grande esercitazione di soccorso e recupero, la Sater 01-2018. 

leggi di più