Aviation news

ILA 2022 Berlin

Sustainability, innovation and new technologies are the dominant themes – Successful conclusion to ILA Berlin

• Federal government strongly represented at ILA

• 550 exhibitors and 72.000 visitors

• Trade visitors highly interested in new mobility and security

• Next ILA Berlin scheduled for 05 to 09 June 2024

Berlin, 26 June 2022 – For five days the Berlin/Brandenburg region was a hub and platform for exchanging views on the future of aerospace.

Taking as its slogan ’Pioneering Aerospace’, it gathered representatives of international industry, politics, the armed forces and science. Around 550 exhibitors from 29 countries presented a wide range of high-tech products and research and development projects. Some 260 speakers discussed the latest aerospace topics on five stages. Key issues included climate-neutral flight, military security and the benefits of space flight for humanity. There was keen public interest in the event – tickets for the general public on the open weekend sold out quickly.

Volker Thum, chief executive of the BDLI: “#ILA22 was the first aerospace show to take place in Europe since the pandemic began. The keen interest shown by visitors and exhibitors, the significant presence of German policymakers and the partnership with the European Commission sent a clear message: aviation, space flight and defence have become mainstream topics in society. They are a decisive and integral part of our everyday lives. With that comes a special responsibility for us. From the perspective of long-term sustainability, the focus is on how to hand over today’s world to a future generation with the ecology, economy and security in mind. #ILA22 highlighted the big progress we have already made, with research and development on climate-neutral aviation, communications and climate observation from space, and with technologies for our security and defending our values.

But we also saw that we still have a long way to go. In that sense ’Pioneering Aerospace’, this year’s slogan at ILA, remains our commitment to the future.““ 

leggi di più

AERONAUTICA: Esercitazione internazionale di Ricerca e Soccorso Aereo “Grifone 2022” a Piacenza

L’esercitazione multinazionale ed interagenzia si svolgerà dal 13 al 17 giugno presso il Distaccamento Aeroportuale di S. Giorgio Piacentino (PC).

Dal 13 al 17 giugno 2022, nell’area montuosa appenninica a Sud-Ovest della città di Piacenza, si svolgerà l’edizione 2022 dell’esercitazione internazionale di Ricerca e Soccorso Aereo “Grifone”, pianificata e condotta annualmente dall'Aeronautica Militare attraverso il Rescue Coordination Centre (RCC) del Comando Operazioni Aerospaziali (COA) nell'ambito dell'accordo internazionale SAR.MED.OCC. (SAR Mediterraneo Occidentale), con il supporto del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). 

leggi di più

Eurofighter: 50000 ore di volo per i caccia del 36° Stormo

Nei giorni scorsi la flotta di velivoli caccia Eurofighter del 36° Stormo ha raggiunto l'importante traguardo delle 50000 ore di volo. Un prestigioso risultato iniziato il 1° ottobre 2007, quando atterrò sull'aeroporto militare di Gioia del Colle il primo velivolo Eurofighter assegnato allo Stormo pugliese. Gli Eurofighter del 36° hanno iniziato il servizio di sorveglianza aerea nazionale e NATO dal 5 gennaio 2009, tanto che oggi lo Stormo rappresenta il "focal point" della Difesa Aerea del sud Mediterraneo. L'importante obiettivo raggiunto è stato segnato dalle innumerevoli attività operative svolte dal X e XII Gruppo Caccia, sia in campo nazionale che internazionale. Tra le tante, ricordiamo il supporto operativo nei cieli libici con l'Operazione "Unified Protector" e le missioni NATO di Air Policing negli spazi aerei di Islanda, Estonia, Lituania e Bulgaria e la difesa dei cieli di Albania, Slovenia e Montenegro che viene assicurata direttamente dall'aeroporto di Gioia del Colle. Un impegno operativo costante e sempre presente nello scenario internazionale, basti pensare che velivoli, equipaggi e personale tecnico dello Stormo sono attualmente rischierati sull'aeroporto romeno di Costanza a difesa del fronte est dei cieli dell'Alleanza. 

leggi di più

Cento anni di Aeronautica Militare a fumetti

12 graphic novel per celebrare i 100 anni della Forza Armata.

Il progetto editoriale verrà presentato alla 28ma edizione di Romics, il 10 aprile 2022. 

 

La collana a fumetti “Centenario Aeronautica Militare”, realizzata dall’Ufficio Storico dell’Aeronautica Militare per rendere omaggio agli aviatori di ieri e di oggi in vista del centenario della Forza Armata, verrà presentata domenica 10 aprile 2022 alla 28ma edizione di Romics - Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema e games.

La collana a fumetti  “100AM” è uno dei numerosi progetti messi in campo dall’Arma Azzurra per celebrare il centesimo anniversario della sua fondazione, avvenuta il 28 marzo 1923.

Le 12 graphic novel, che verranno gradualmente pubblicate nel corso dei prossimi mesi, accompagneranno i cittadini italiani verso la festa del 28 marzo 2023,  occasione per diffondere i valori e la cultura aeronautica sul territorio e avvicinare soprattutto i più giovani alla Forza Armata. Proprio in quest’ottica è nata l’idea di una serie di libri a fumetti che si avvale di autori emergenti, sceneggiatori, disegnatori, coloristi e copertinisti, per puntare alla generazione dei cosiddetti millennials, grazie alla tecnica della graphic novel, raccontando personaggi e vicende che hanno caratterizzato l’Aeronautica Militare nei suoi primi 100 anni di vita. 

leggi di più

Leonardo - Incidente aereo – Colico (Como)

Oggi, intorno alle ore 12.00, è avvenuto un incidente aereo che ha coinvolto un velivolo M-346, precipitato nei pressi di Como, nella zona sopra Colico (Monte Legnone). I mezzi di soccorso sono all’opera e Leonardo, come da prassi, ha immediatamente istituito una commissione interna per l’accaduto. Le cause dell’incidente sono in fase di accertamento. A seguito dell’intervento delle unità di soccorso purtroppo è stato constatato, nonostante la manovra di eiezione, il decesso di uno dei due piloti per cui Leonardo esprime il suo più profondo cordoglio. Leonardo si riserva di fornire nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti sull’accaduto. 

 

Aggiornamento

Leonardo precisa che allo stato attuale delle indagini è del tutto prematuro formulare qualsiasi ipotesi sulle cause dell’incidente.

Il velivolo coinvolto nell’incidente era un M-346 che stava effettuando un volo con a bordo un pilota collaudatore di Leonardo e un pilota istruttore di una società esterna, che sono riusciti a completare la manovra di eiezione. Purtroppo, però, il pilota istruttore della società esterna è deceduto. 

Il velivolo era decollato dallo stabilimento di Venegono Superiore (Varese) alle ore 11.00 circa a valle dei controlli previsti per autorizzarne il volo, completati appena prima del decollo ed effettuati in conformità al piano ispettivo autorizzato dalle Autorità competenti.

Il piano di volo comprendeva test finalizzati a dimostrare specifiche capacità già collaudate nel corso di diversi voli effettuati in precedenza. 

Alle ore 11.35 circa si perdeva il contatto con il velivolo. Grazie all’intervento tempestivo dei soccorsi il relitto veniva individuato nei pressi di Colico (Monte Legnone), tra le province di Como e Lecco. I vertici di Leonardo esprimono il più profondo cordoglio per la scomparsa del pilota e si uniscono al dolore della famiglia. 

 

Press release by Leonardo

leggi di più

Ronta, escursionista disperso: elicottero 15° Stormo Aeronautica Militare interviene per la ricerca e il soccorso dell’uomo

Nella notte di oggi, venerdì 4 marzo, un elicottero HH-139B dell'83° Gruppo Combat Search&Rescue del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare, è intervenuto per recuperare un escursionista disperso sull’appennino toscano nei pressi di Ronta, in provincia di Firenze. 

L’equipaggio d’allarme del 15° Stormo di Cervia, allertato dal Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE), si è immediatamente attivato decollando dall'aeroporto militare di Pisignano (Cervia).

Una volta giunto nell’area di operazioni, nonostante le condizioni meteorologiche particolarmente avverse su tutto l’arco appenninico, l’equipaggio è riuscito ad individuare l’escursionista disperso grazie all’utilizzo della termocamera, ausilio e strumento fondamentale per portare a termine e con successo missioni di questo genere che si svolgono spesso in particolari condizioni ambientali.  

leggi di più

Aeronautica Militare: il 15° Stormo risponde presente ed effettua un altro intervento in favore della collettività

Recuperato un escursionista bloccato su una parete rocciosa del monte Catria.

Nella serata di ieri, mercoledì 02 marzo, un elicottero HH-139B dell'83° Gruppo Combat Search&Rescue del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare, è intervenuto per il recupero di un escursionista bloccato nella Gola del Corno del Catria (PG), sull'appennino umbro-marchigiano.

L'elicottero militare, uno degli assetti della Forza Armata sempre pronti al decollo sul territorio nazionale, anche per questo genere di interventi, attivato dal Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE), si è immediatamente alzato in volo dall'aeroporto militare di Cervia, sede del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare e si è diretto nell'area di operazioni, per iniziare la ricerca ed il recupero. 

leggi di più

Ucraina: l'Italia invia altri quattro Eurofighter per potenziare l'attività di Air Policing in Romania

Passano da 4 ad 8 gli Eurofighter impegnati in Romania con il potenziamento deciso dal Consiglio dei Ministri di venerdì 25 febbraio

Nell’ambito del rafforzamento della postura di deterrenza sul fianco est dell’Alleanza, l’Italia potenzierà la propria presenza in Romania raddoppiando il numero dei velivoli Eurofighter già operanti nella Task Force Air "Black Storm" nell’attività della NATO di Air Policing. Ulteriori quattro velivoli opereranno dalla base di Mihail Kogălniceanu di Costanza. 

leggi di più

The light sport aircraft industry comes to Aero 2022 with many innovations

Friedrichshafen – The countdown to AERO (27 – 30 April 2022) is on. Manufacturers and pilots of Ultralight and Light Sport aircraft are particularly looking forward to the trade fair, as it represents the industry in its complete international spectrum. A great deal has happened with ULs/LSAs in the last two years, so this year the manufacturers will be able to present visitors with a particularly large number of new products. With the recently updated Corona guidance of the State of Baden-Württemberg, which includes far-reaching relaxations of restrictions, the staging of AERO is secured. 

leggi di più

F-35B a Pantelleria: integrazione interforze e multidominio dell’Aeronautica Militare e della Marina Militare

Il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria sede di un evento addestrativo congiunto nell’ambito della air expeditionary. COMposite Air Operations sui cieli della Calabria con F35B, EF2000, G550 CAEW e KC767A

Si è svolta, il 27 gennaio, presso il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria l'esercitazione interforze che ha visto l'interazione degli assetti F - 35B dell'Aeronautica Militare e della Marina Militare.

L'evento addestrativo si inquadra in pieno nel processo di sviluppo di capacità interforze, fortemente sostenuto dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e ha sancito un ulteriore passo in avanti nel processo di integrazione di velivoli multiruolo di quinta generazione, avviato con la recente esercitazione internazionale che ha visto impegnata la portaerei Cavour della Marina Militare e F-35B della Marina e dell'Aeronautica unitamente alla portaerei britannica Queen Elizabeth.

In particolare, l'esercitazione è stata finalizzata ad incrementare la capacità air expeditionary da terra attraverso l'utilizzo di una base "austere" (segmento capacitivo land-based) non idonea alle operazioni di volo di velivoli a decollo convenzionale.

leggi di più