BLOG

 


Articoli personali e approfondimenti sul mondo dell'aviazione.

 

Personal articles and insights on the world of aviation.



Notizie, comunicati stampa da parte di costruttori, compagnie aeree, aeroporti o news in generale.

 

News, press releases by manufacturers, airlines, airports or news in general.



Reportage fotografici dagli Air show in giro per il mondo.

 

Photographic reports by Air shows around the world. 



Reportage dalle basi militari.

 

Reportage from military bases.



Fotografie di particolare interesse storico.

 

Pictures of special historical interest. 



Musei aeronautici nel mondo.

 

Aviation museums in the world .



Ultimi post - Last post

Istrana 51° Stormo - Istrana 51st Wing

Di rientro dalla base di Aviano, fermata veloce per documentare l'atterraggio di due Eurofighter del 51° Stormo di Istrana.

Returning from the Aviano base, quick stop to document the landing of two Eurofighters from the 51st Istrana Wing.

leggi di più

Leonardo: consegnato alla Guardia di Finanza il primo AW169M nella nuova configurazione

L’elicottero farà parte di una flotta di 24 unità, di cui sei con carrello fisso e 18 con pattini, con completamento delle consegne previsto entro il 2024, in aggiunta a una flotta di 20 AW139. 

La flotta globale di AW169, con oltre 150 unità consegnate ad operatori in quasi 30 paesi, ha registrato oltre 135.000 ore di volo in tutti i tipi di operazioni e condizioni. Tra ordini e opzioni, sono oltre 320 gli elicotteri AW169 richiesti in tutto il mondo. 

Leonardo e la Guardia di Finanza hanno celebrato oggi la consegna del primo dei loro elicotteri AW169M caratterizzati da una speciale configurazione con pattini. La consegna dell’elicottero, tenutasi presso lo stabilimento Leonardo di Vergiate (Varese), è stata celebrata nel corso di una cerimonia ufficiale alla presenza ri rappresentanti dell’Azienda e dell’Operatore.

L’elicottero farà parte di una flotta di 24 unità, di cui sei con carrello fisso e 18 con pattini. Le consegne di tutti gli elicotteri saranno completate entro il 2024 e si aggiungeranno a una flotta di 20 AW139. Gli AW169M saranno impiegati per diversi compiti tra i quali pattugliamento in qualità di polizia del mare, controllo del territorio per esigenze di polizia economico-finanziaria, ordine pubblico, soccorso e altre missioni di sicurezza.  

leggi di più

Leonardo: Contratto per esercitare opzioni per ulteriori elicotteri AW169M all'Austria

Il Contratto, del valore di 304 milioni di euro per ulteriori 18 elicotteri, è stato firmato nell’ambito dell’emendamento all’Accordo G2G Italia-Austria firmato lo scorso dicembre 2022 e porta a 36 il numero complessivo di AW169M LUH per il Ministero della Difesa austriaco.

L'iniziativa G2G Italia-Austria è volta a rafforzare la collaborazione bilaterale tra i due Paesi e a stabilire una partnership strategica in campo elicotteristico.

Gli AW169M LUH saranno in grado di svolgere un'ampia gamma di missioni a supporto delle esigenze della difesa austriaca e della comunità nazionale come trasporto truppe, combattimento, protezione civile, risposta alle grandi emergenze, antincendio, soccorso in montagna e soccorso sanitario.

Leonardo e il Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti hanno firmato ieri il contratto di acquisizione di ulteriori 18 elicotteri AW169M LUH (Light Uitlity Helicopter) destinati al Ministero della Difesa austriaco. Il Contratto, del valore di 304 milioni di euro, è stato firmato nell’ambito dell’emendamento all’accordo Government-to-Government (G2G) Italia-Austria firmato nel dicembre 2022 attraverso cui l’Austria esercita le opzioni per l’acquisizione di questi ulteriori elicotteri, riconfermando in questo modo la propria fiducia nei confronti della piattaforma selezionata. 

leggi di più

Aeronautica Militare Lockheed T-33 Shooting Star

Derivato dal P-80 il T-33 "Shoting Star" fu il primo jet addestratore dell'Usaf, In totale furono costruiti oltre 5600 esemplari, più un altri 800 circa su licenza in Canada e Giappone.

L'italia ricevette i suoi primi T-33 dagli Usa con il programma MDAP (Mutual Defense Assistance Program) nel 1952 e vennero assegnati al Nucleo Addestramento Velivoli a Reazione sulla base di Amendola e divenne la colonna portante per l'addestramento dei piloti fino alla messa in servizio dell'MB-326E.

 

Derived from the P-80 the T-33 "Shoting Star" was the Usaf's first jet trainer, In total more than 5600 were built, plus another 800 or so under license in Canada and Japan.

Italy received its first T-33s from the U.S. under the MDAP (Mutual Defense Assistance Program) in 1952 and they were assigned to the Reaction Aircraft Training Core on the Amendola base and became the mainstay for pilot training until the MB-326E was commissioned.

leggi di più

Incidente in Trentino ad un PA-28

Con riferimento all’incidente che, ieri 28 dicembre, ha coinvolto l’aeromobile PA-28 marche di identificazione I-PIDR, a 2180 mt di quota, a Nord del bivacco “Paolo e Nicola”, tra Cima Cece e Cima di Valmaggiore, a Predazzo (TN), l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha disposto l’apertura di un’inchiesta di sicurezza.

Soccorsi e trasportati in ospedale per accertamenti i tre occupanti.

L’ANSV, prontamente allertata già nell’immediatezza dell’evento, informa che si sta coordinando con la competente Autorità giudiziaria e con le locali forze dell’ordine intervenute, come da regolamento UE n. 996/2010 in materia di inchieste aeronautiche.

 

Press release by ANSV

leggi di più

Calendario esibizioni della PAN 2023

leggi di più

Aeronautica Militare: precipitato caccia Eurofighter, in corso le ricerche del pilota

Nel tardo pomeriggio di oggi un velivolo monoposto Eurofighter del 37° Stormo di Trapani, di rientro da una missione addestrativa, per cause al momento non note, è precipitato al suolo a circa 5 miglia a sud-est della base aerea di appartenenza.

Un elicottero del 82 Centro SAR è immediatamente decollato dalla base di Trapani per localizzare la zona precisa dell'impatto e per la ricerca del pilota.

Aggiornamenti incorso 

 

Press release by 

 AERONAUTICA MILITARE

STATO MAGGIORE – V REPARTO “COMUNICAZIONE”

5° UFFICIO “PUBBLICA INFORMAZIONE – RELAZIONI CON I MEDIA GIORNALISTICI”

Immagine di repertorio

leggi di più

Aeronautica Militare 6-27 Republic F-84F Thunderstreak

Aeronautica Militare 6-27 Republic F-84F Thunderstreak

l Republic F-84F Thunderstreak era un cacciabombardiere monomotore a getto ad ala a freccia prodotto dall'azienda statunitense Republic Aviation Corporation dalla metà degli anni cinquanta.

Il Thunderstreak era uno sviluppo del precedente F-84 Thunderjet, dal quale differiva per l'ala di disegno più moderno ed il motore più potente. 

 

The Republic F-84F Thunderstreak was a single-engine, arrow-wing jet fighter-bomber produced by the U.S.-based Republic Aviation Corporation since the mid-1950s.

The Thunderstreak was a development of the earlier F-84 Thunderjet, from which it differed by having a more modern wing design and a more powerful engine.

leggi di più

Attività di rapid refuelling al 3° Stormo con velivolo di 5^ generazione

Presentate al Capo della forza aerea polacca, in visita al 3°Stormo di Villafranca, alcune capacità Expeditionary dell’Aeronautica Militare

La conduzione di un'attività di rapid refuelling mediante l'impiego del cosiddetto sistema ALARP (Air Landed Aircraft Refuelling Point) a favore di un velivolo di 5ª generazione, simulando il rischieramento in una base priva d'infrastrutture logistiche e sistemi di rifornimento aeroportuali, è stato l'obiettivo principale dell'evento addestrativo organizzato la mattina del 29 novembre presso il 3° Stormo di Villafranca di Verona.

Per l'occasione era presente il Maj. Gen. Jacek Pszczola, Capo della Forza Aerea polacca, accompagnato dal Generale di Squadra Aerea Roberto Comelli, Comandante Logistico dell'AM e dal Generale di Brigata Pietro Spagnoli, Capo del Servizio dei Supporti del Comando Logistico. 

leggi di più

Polonia: La TFA Eagle raggiunge le 500 ore di volo

Questo traguardo è stato raggiunto in meno di quattro mesi dagli Eurofighter dell'Aeronautica Militare rischierati in Polonia.

Gli Eurofighter della Task Force Air “White Eagle”, dislocati sull’aeroporto Krolewo di Malbork in Polonia, in meno di quattro mesi di attività prevista dal mandato NATO hanno raggiunto il traguardo delle 500 ore di volo.

Un risultato questo, conseguito anche grazie alla professionalità di tutto il personale che ha operato nel campo della manutenzione, permettendo ai velivoli di raggiungere una percentuale di efficienza che in tutto il periodo ha sfiorato il 97%.

Tale successo conferma, una volta di più, la funzionalità e la versatilità dell’Eurofighter quale velivolo di primissimo piano nel panorama mondiale odierno, nonché la spiccata professionalità delle donne e degli uomini dell’Aeronautica Militare impegnati nella missione NATO al confine est dell’Alleanza.

Gli Eurofighter italiani dal 1° agosto scorso supportano le operazioni di enhanced Air Policing (eAP), con l’obiettivo di rinforzare il dispositivo di Difesa Aerea della NATO nel fianco nord-orientale, sotto il comando e controllo dell’Allied Air Command di Ramstein (Germania), fino al 1° dicembre 2022. 

leggi di più

Follow the Blog

Social Channel



Airplane Picture