Volotea news

Volotea è creciuta del 42% nel 2017, trasportando 4,82 milioni di passeggeri.

Il vettore ha operato 44.500 voli con un load factor medio dell’86% e un fatturato superiore ai 300 milioni di Euro.

Nel 2018 verranno lanciate 58 nuove rotte e 3 nuove basi.

La compagnia stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri.

 30 gennaio 2018 – Volotea, la compagnia che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, ha trasportato 4,82 milioni di passeggeri nel 2017, incrementando del 42% i 3,39 milioni di passeggeri trasportati nel 2016. Il fatturato della compagnia è cresciuto del 22%, superando i 300 milioni di euro.

L'aumento dei passeggeri è stato registrato in tutto il network del vettore e nei 13 Paesi in cui Volotea opera. Il traffico in tutte le sue basi è aumentato significativamente nel 2017: Tolosa (80%), Asturie (73%), Nantes (51%), Genova (60%), Bordeaux (37%), Strasburgo (32%), Verona (25%), Palermo (24%) e Venezia (10%).

Volotea ha operato un totale di 44.500 voli nel 2017, rispetto ai 37.300 nel 2016, diventando una delle compagnie aeree low cost che sta crescendo più velocemente in Europa. Volotea, inoltre, è tra le nove compagnie aeree al mondo che hanno lanciato il maggior numero di rotte nel 2017. 

L’offerta commerciale Volotea è stata accolta con grande entusiasmo e il load factor della compagnia è cresciuto di 11 punti, raggiungendo una media dell’86% durante l’anno appena concluso. Infine, tutte le basi hanno superato i risultati raggiunti lo scorso anno: Venezia (87%), Nantes (86%), Bordeaux (84%), Verona (87%), Tolosa, (82%), Palermo (86%), Genova (86%), Strasburgo (82%) e Asturie (88%).

Il tasso di raccomandazione dei clienti si è assestato intorno al 90%, mantenendo alti i livelli di soddisfazione, come negli anni precedenti. Il fatturato di Volotea è cresciuto del 22% su base annua e nel 2017 i ricavi hanno superato i 300 milioni di euro.

Per il 2018, sono state lanciate 58 nuove rotte aggiuntive, già in vendita e disponibili attraverso i tradizionali canali di vendita Volotea. I nuovi collegamenti portano a 293 le destinazioni disponibili nel network del vettore che collega con voli diretti 78 città di medie e piccole dimensioni in 13 Paesi europei.

Per quest’anno Volotea prevede di continuare ad aumentare le proprie attività, stimando di trasportare tra i 5,7 milioni e i 6 milioni di passeggeri. Per questo sono stati consegnati 4 Airbus A319 aggiuntivi, che portano a 32 il numero di aeromobili della flotta. Nel 2018, per la prima volta, si stima che il 52% dei voli sarà operato da aeromobili A319.

Gli aeroporti di Atene, Bilbao e Marsiglia (che hanno registrato un aumento di passeggeri oltre il 77% nel 2017), quest'anno sono stati selezionati per diventare nuove basi Volotea. Gli aeromobili inizieranno ad essere basati in questi aeroporti tra marzo e aprile, incrementando le operazioni con un'offerta su misura di posti aggiuntivi e nuove destinazioni raggiungibili.

Per capitalizzare la sua continua crescita operativa, nel 2018 circa 250 nuove posizioni saranno aperte nelle sedi e nelle 12 basi Volotea. La compagnia annuncerà nelle prossime settimane il raggiungimento dei 15 milioni di passeggeri trasportati dall’avvio dei suoi voli nel 2012.

 

Volotea nuovo record a Catania; circa 660.000 passeggeri trasportati

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, vola sempre più in alto e registra un importante traguardo: nel 2017 sono stati circa 660.000 i passeggeri che hanno scelto il vettore per i propri spostamenti da e per il Fontanarossa, con un incremento pari a +13% rispetto al 2016. Durante lo scorso anno, il vettore ha operato a Catania 6.000 voli, offrendo un ventaglio di destinazioni ricco ed eterogeneo che ha conquistato i suoi viaggiatori, mentre recentemente la low cost ha infranto il tetto dei 2 milioni di passeggeri trasportati presso lo scalo, premiando con un anno di voli gratis un cittadino catanese. Infine è ottimo anche il load factor registrato a Catania: 88% nel 2017.

“Sin dall’avvio delle nostre attività a Catania ci siamo impegnati per soddisfare le esigenze di viaggio più diverse: una strategia che ha fatto davvero centro! – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Concludiamo positivamente il 2017, all’insegna del successo e della crescita e confermiamo la nostra volontà di continuare ad investire sul territorio, supportando con i nostri collegamenti il tessuto economico locale. Siamo orgogliosi di aver registrato un’importante crescita a Catania e siamo felici dell’accoglienza ricevuta: per i prossimi 12 mesi saremo in vendita con 785.000 posti verso 7 destinazioni, 4 delle quali operate in esclusiva”.

Durante il 2018, Volotea decollerà da Catania verso 7 destinazioni, di cui una nuova. Per i prossimi mesi, infatti, oltre ai classici voli domestici verso Ancona, Bari, Genova, Napoli, Venezia e Verona la low cost ha annunciato l’avvio della nuova rotta internazionale verso Tolosa (al via dal 13 aprile 2018 con frequenza fino a 2 volte a settimana e un totale di circa 12.000 biglietti in vendita). Un trend di crescita positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati a Catania.

 

Press release by Volotea