T-346A e FT-339C del 61° Stormo rischierati su Decimomannu per svolgere attività addestrativa

Conclusa la campagna in Sardegna per il 212° Gruppo Volo della scuola di volo di Galatina

Si è conclusa giovedì 1 giugno, la campagna addestrativa del 212° Gruppo Volo del 61° Stormo a favore dei piloti istruttori e dei frequentatori italiani, greci e kuwaitiani, delle classi LIFT (Lead In-to Fighter Training); l’addestramento di fase IV, propedeutico all’impiego sulle linee aerotattiche, si è concretizzato grazie al supporto del Reparto Sperimentale e di Standardizzazione al Tiro Aereo di Decimomannu.

Durante la campagna tiri i frequentatori hanno avuto la possibilità di addestrarsi in profili di attacco simulato presso il poligono di Capo Frasca: dove un direttore, denominato RSO (Range Safety Officer), ha gestito lo spazio aereo ed ha coordinato l’intera attività volativa. Il rischieramento appena concluso, svolto in aderenza ai nuovi sillabi, consentirà di raggiungere un più alto livello di proficiency nell’attività di bombing, riducendo le tempistiche necessarie per il futuro impiego operativo dei frequentatori in scenari reali.

I corsi LIFT continueranno il loro iter presso il 61° Stormo fino alle graduation di luglio e ottobre che suggelleranno il passaggio alle rispettive Gruppi OCU e successivamente ai Reparti di assegnazione.

Il 61° Stormo, che dipende dal Comando delle Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari, provvede alla formazione degli allievi piloti e del personale navigante dell’Aeronautica Militare e dei paesi partner ai fini:

- del conseguimento del Brevetto di Pilota Militare (BPM);

- dell’addestramento alla fase pre-operativa.

Inoltre, il 212° Gruppo Colo  concorre, con i propri assetti, all’attività operativa della Forza Armata ed alla difesa aerea nazionale nel ruolo S.M.I. (Slow Mover Interceptor). 

 

Press release by Aeronautica Militare 61° Stormo Galatina (Le), Lt. Grande Angelo