Le Aeronautiche italiane e statunitensi si addestrano insieme sulle dolomiti

Si è conclusa a Dobbiaco lo scorso 10 febbraio un'esercitazione congiunta in montagna che ha visto operare gli specialisti del soccorso aereo del 15° Stormo di Cervia al fianco dei colleghi della United States Air Force (USAF), l'Aeronautica Militare americana.

L'esercitazione, iniziata il 6 febbraio, ha visto le "Extraction F orces" delle due nazioni, costituite da quattro aero-soccorritori del 15° Stormo e altrettanti militari americani del soccorso paracadutista, addestrarsi in ambiente montano al recupero di personale isolato o in difficoltà (Personal Recovery). Gli aero-soccorritori dell'Aeronautica italiana hanno messo in pratica le tecniche di recupero su terreno ghiacciato e su cascata, nonché le tecniche di soccorso e di imbarellamento.

L'addestramento condotto rappresenta l'avvio di una concreta collaborazione tra il 15° Stormo e l'USAF che, dal prossimo anno, ricollocherà ad Aviano due unità dedicate al Personal Recovery.Il Personal Recovery – è una delle importanti capacità dell'Aeronautica Militare italiana messe a disposizione per il soccorso della popolazione civile, le cosiddette "capacità duali" o "Dual Use". 

Il 15° Stormo dell'Aeronautica Militare di stanza a Cervia garantisce, anche attraverso i quattro Centri dipendenti dislocati in altre aree italiane, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà. Questa attività svolta 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno senza soluzione di continuità, si unisce ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando in qualsiasi condizione meteorologica. In questi giorni un elicottero dello Stormo è dislocato ad Amatrice per dare un sostegno nei soccorsi in questo tragico terremoto. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato più di 7.200 persone in pericolo di vita.

 

Press release by Aeronautica Militare 15° Stormo, Cap. Simone Agostinelli